Tortelli di patate casentinesi

La ricetta delle massaie del Casentino.

  • Cottura: 10 minuti
condivisioni

I Tortelli di patate sono un piatto tipico del Casentino.

Nasce come sempre dagli ingredienti che le massaie avevo in abbondanza, e lassù nel Casentino  in particolare a Cetica cresce una delle patate più buone che ci siano.

Ovviamente tanta prelibatezza non poteva essere sprecata perciò le nostre nonne hanno deciso che i tortelli potevano riemprli proprio con queste patate, arricchite di pomodoro aglio e un pò di pecorino.

 tortelli-5

 

Ingredienti per 4 Persone

Scarica la lista della spesa!

Preparazione

  1. Lavate le patate e mettete in una pentola coperte di acqua.

  2. Portate ad ebolizzonione e lasciatele cuocere per circa 40 minuti.

  3. Appena cotte scolatele e passatele sotto l'acqua fredda.

  4. Sbucciatele e passatele allo schiacciapatate.

  5. Aggiungete il pomodoro il pepe e il pecorino.

  6. Nel frattempo schiacciate il sale e lo spicchio di aglio in un mortatio o sopra un tagliere aiutandovi con un bicchiere per schiacciarli così da formare una crema.

  7. Aggiungetela al composto di patate e amalgamate bene tutti gli ingredienti.

  8. Tenete da parte e fate raffreddare.

  9. Formate una fontana con la farina, rompete le uova al centro e iniziate ad incorporarle con la forchetta.

  10. Se il composto risulta un pò duro potete aggiungere uno o due cucchiai di acqua e continuate a lavorarlo con le mani e sopra una spianatoia fino a che non risulta liscio e omogeneo.

  11. Copritelo con della carta velina o sotto un piatto e lasciatelo riposare per almeno 30 minuti.

  12. Tagliate in 4 parti il panetto di pasta e iniziate a stenderne uno per volta con il mattarello oppure con l'aiuto della sfogliatrice elettrica.

  13. Formate delle palline di patate e distribuitele sopra la striscia di pasta.

  14. Copritela con la restante metà, cercate di far uscire l'aria e chiudete i tortelli.

  15. Tagliateli con una rotella tagliapasta e adagiateli sopra la spianatoia coperta con della farina.

  16. Immergeteli in acqua bollente salata solo per uno o due minuti, comunque fino a che non vengono a galla.

  17. Prelevateli con una schiumarola e versateli in una padella dove avrete scaladto il burro le foglie di salavia ed il sale.

  18. Saltateli e serviteli con una grattata di pecorino fresco.

 

tortelli di patate

Fidatevi se vi dico che pur avendo ingredienti poveri questo piatto è assolutamente ricco di sapore.

Nei ristoranti della zona, alla Sagra del Tortello ed in ogni famiglia le varianti della ricetta si sprecano, così come i condimenti che vanno dal sugo di cinghiale al semplice burro e salvia.

Io non mi smentisco e ve li offro proprio con quest’ultimo così che possiate assaporare meglio il loro gusto.

 

tortelli-6

 

 

tortelli-4

 

 

21 agosto 2015

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste

Invia Copia Stampa Chiudi
Premi Ctrl+C (Pc) oppure Cmd+C (Mac)
Invia