Brownies marmorizzati ai lamponi
Porzioni Tempo di preparazione
6 20minuti
Tempo di cottura
40minuti
Porzioni Tempo di preparazione
6 20minuti
Tempo di cottura
40minuti
Ingredienti
Per la base al cioccolato
Per la copertura
Istruzioni
  1. Per prima cosa accendete il forno e portatelo alla temperatura di 180°.
  2. In un pentolino antiaderente mettete il burro spezzettato insieme allo zucchero di canna e mescolate a fiamma bassa per far sciogliere il tutto; unite poi il cioccolato fatto a piccoli pezzetti, spegnete e togliete dal fuoco, versando il composto ottenuto in una ciotola.
  3. Mescolate bene con una spatola in silicone e, una volta ottenuta una crema densa e morbida, unite le uova una alla volta, sbattendo e mescolando con una frusta.
  4. Versate successivamente la farina setacciata per evitare grumi, unite poi il cacao e il pizzico di vaniglia, senza smettere di mescolare: si deve ottenere un bel composto morbido e consistente; in ultimo, molto delicatamente incorporate i lamponi.
  5. Ungete uno stampo rettangolare (o ancora meglio quadrato di circa 20/24 cm per lato) con una noce di burro, poi versateci pian piano il composto, livellandolo bene e mettete in frigo, mentre preparerete la copertura.
  6. In una ciotola mescolate il formaggio spalmabile morbido con lo zucchero a velo e col tuorlo leggermente sbattuto, formando una crema morbida e densa.
  7. In un’altra ciotolina, schiacciate i lamponi e passateli in un setaccino, in modo da eliminare tutti i semini : otterrete così un coulis che servirà per variegare la superficie dei vostri brownies.
  8. Togliete dal frigo la teglia con l’impasto al cioccolato, versateci sopra molto delicatamente la crema al formaggio, e, col dorso di un cucchiaio, livellatela bene su tutta la superficie; bagnate con il coulis di lamponi e con la punta di un coltello o uno stuzzicadenti create un effetto marmorizzato.
  9. Infornate per circa una quarantina di minuti, fino a quando i bordi si gonfieranno leggermente; spegnete e lasciate raffreddare il dolce completamente.
  10. Una volta freddo, tagliatelo in sei quadrati identici fra loro: se preferite però fare piccoli assaggi, potrete anche tagliarlo in dodici quadratini.