Passatelli asciutti

i tipici passatelli romagnoli con prosciutto e asparagi accompagnati da un sugo fresco e agrumato

  • Difficoltà: facile
  • Preparazione: 30 minuti
  • Cottura: 15 minuti
condivisioni

I passatelli sono un piatto tipico della mia regione, l’ Emilia Romagna.
Sono uno delle tipologie di pasta che più apprezzo nella loro versatilità.
Ottimi in brodo ma anche asciutti, come si dice da noi.
Diverse tipologie di sugo, dalla carne al pesce ma anche con sole verdure sposano alla perfezione questi cilindretti di pasta.
Realizzarli è facilissimo, si impastano i semplici e pochi ingredienti e si realizza un impasto malleabile.
Con l’aiuto di un attrezzo simile allo schiacciapatate, si formano i famosi passatelli e si cuociono in brodo.
Io li ho conditi con un sughetto veloce preparato con dell’asparagina e del buon prosciutto di Mora Romagnola.
Il tocco agrumato finale della scorza di limone fa la differenza e rende rotondo il sapore.
Di gran lunga uno dei miei piatti preferiti.

 

PASSATELLI ASPARAGI E PROSCIUTTO CRUDO 22-3040

Ingredienti per 4 Persone

Scarica la lista della spesa!

Preparazione

  1. In una grande ciotola rompete le uova e sbattetele.

  2. Unite la noce moscata, il sale e il pepe.

  3. Mescolate bene e aggiungete il formaggio e il pane grattugiato poco alla volta, continuando ad impastare a mano.

  4. Unite la farina per ultimo e impastate fino a rendere l'impasto liscio e sodo.

  5. A questo punto aggiungete il burro e continuate ad impastare fino ad amalgamarlo perfettamente.

  6. Formate una sfera e coprite con pellicola per alimenti.

  7. Lasciate riposare per almeno 10 minuti.

  8. Lavate e mondate l'asparagina.

  9. Tagliate gli asparagi in pezzi non troppo piccoli e saltateli con un filo di olio in una padella.

  10. Salateli e pepateli e coprite con un coperchio.

  11. Se il sugo asciuga troppo unite qualche cucchiaio di brodo fino a completare la cottura degli asparagi che dovranno risultare teneri ma non troppo.

  12. Tagliate il prosciutto in listarelle e mettete da parte.

  13. Ora preparate i passatelli ungendo con olio il vostro schiacciapassatelli così scivoleranno meglio.

  14. Ricavate dall'impasto 3 o 4 sfere e inseritele una alla volta.

  15. Schiacciate e formate i passatelli che andrete poi a tagliare con l'aiuto di un coltello affilato.

  16. Eseguite l'operazione sopra un vassoio infarinato.

  17. Completati tutti i passatelli, scuoteteli un po' per farli attaccare il meno possibile.

  18. Coprite con un canovaccio pulito e lasciate riposare.

  19. Portate a bollore il brodo e con delicatezza fateci scivolare i passatelli.

  20. Appena vengono a galla, recuperateli e scolateli con una ramaiola.

  21. Inseriteli direttamente nel sugo.

  22. Accendete la fiamma sotto la padella con gli asparagi e saltate i passatelli per un minuto.

  23. Spegnete la fiamma e unite il prosciutto crudo.

  24. Amalgamate bene e spolverate con la scorza di limone.

  25. Sono ottimi consumati caldi ma anche come piatto freddo.

Note

Le dosi del formaggio e del pane grattugiato possono variare in base alla dimensione delle uova.
Per i passatelli tipici romagnoli si utilizza solitamente il Parmigiano Reggiano, io ho utilizzato un pecorino sardo per renderli più saporiti.
Se non avete lo schiacciapassatelli potete utilizzare uno schiacciapatate, preferibilmente con fori grandi.

 PASSATELLI PASSO PASSO

PASSATELLI ASPARAGI E PROSCIUTTO CRUDO 12-3003
PASSATELLI ASPARAGI E PROSCIUTTO CRUDO 13-3005
PASSATELLI ASPARAGI E PROSCIUTTO CRUDO 14-3007
PASSATELLI ASPARAGI E PROSCIUTTO CRUDO 16-3012
PASSATELLI ASPARAGI E PROSCIUTTO CRUDO 17-3018

PASSATELLI ASPARAGI E PROSCIUTTO CRUDO 23-3047

12 aprile 2016

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste

Invia Copia Stampa Chiudi
Premi Ctrl+C (Pc) oppure Cmd+C (Mac)
Invia