“Mirtilli a colazione” – pancake ai mirtilli

Un consiglio di lettura e una ricetta sfiziosa per fare dei pancake colorati e senza lattosio

  • Difficoltà: facile
  • Preparazione: 10 minuti
  • Cottura: 5 minuti
condivisioni

mirtilli-a-colazione

Come vi sentireste se per qualche motivo doveste tornare a casa dei vostri genitori parecchi anni dopo essere andati a vivere per conto vostro?
E che ne sarebbe della vostra vita se i figli ormai grandi tornassero a stabilirsi a casa vostra per alcuni mesi a causa di problemi più grandi di loro?
“Mirtilli a colazione”, romanzo di esordio di Meg Mitchel Moore , parla proprio di questo e racconta di un’estate in cui una tranquilla coppia di una certa età si vede costretta a (ri)aprire la sua casa dapprima alla figlia maggiore, in fuga dal tradimento del marito, che si rifugia da loro con due bimbi piccoli; poi è la volta del secondogenito, costretto a una convivenza forzata con i suoi a causa di una complicazione della gravidanza della moglie, che ne impedisce il rientro a New York fino al parto. L’ultima ad arrivare è la figlia più piccola, distrutta dalla fine di una relazione, a corto di denaro e con problemi di lavoro.
Le conseguenze sono prevedibili. Spazi ristretti, il soggiorno trasformato in un accampamento, il lavello eternamente ingombro di tazze e piatti e la lavatrice che non regge il ritmo dei troppi lavaggi.
Abitudini sconvolte, stanchezza, nervosismo e insofferenza. Ma anche momenti di affetto, abbracci, confidenze notturne e il calore che solo una famiglia può offrire.

pancake ai mirtilli

Il merito di questo romanzo è quello di affrontare un tema di sempre più diffusa attualità con molto realismo, portando il lettore proprio dentro la casa e rendendolo spettatore dei gesti quotidiani e dei pensieri dei personaggi.
Un libro molto piacevole, ben scritto, che si legge volentieri. Ottima lettura da comodino.

pancake ai mirtilli

Ingredienti per 4 Persone

Per circa 7 pancake

Per guarnire

Scarica la lista della spesa!

Preparazione

  1. Lavate bene un limone bio, tagliatelo a metà e grattuggiatene la scorza di una metà.

  2. In una ciotola mescolate la farina, lo zucchero, il lievito e la scorza di limone. Tenete da parte.

  3. In un altro recipiente versate in sequenza lo yogurt, il succo di mirtillo, il tuorlo d'uovo e mescolate bene per amalgamare gli ingredienti.

  4. A parte montate a neve ferma l'albume dell'uovo.

  5. Incorporate gli ingredienti secchi a quelli umidi e per ultimo aggiungete l'albume montato a neve, mescolando dal basso verso l'alto per non smontarlo.

  6. L'impasto deve avere una consistenza che scivola dal cucchiaio, senza essere troppo liquido.

  7. Aggiungete un po' di farina se troppo liquido o un po' di succo se troppo denso.

  8. Con un panno-carta ungete il fondo di una padella antiaderente e, quando è calda, versate 2 cucchiai di impasto e lasciate che si allarghino.

  9. Fate cuocere fino a quando non si formeranno delle bollicine in superficie.

  10. Girate i pancake e fate cuocere sull'altro lato.

  11. Impilate i pancake sul piatto, irrorate con sciroppo d'acero e decorate con mirtilli freschi.

passo-passo-pancake
 Nel libro non sono citate ricette, anche se la mamma dei tre ragazzi prepara spesso biscotti e crostate per le feste in parrocchia, e allora per scegliere il piatto da abbinare a questo romanzo mi sono ispirata al titolo. Mirtilli a colazione mi ha fatto subito pensare ai pancake, che sono abbastanza tipici delle colazioni americane. E perché non provare a mettere il succo di mirtillo nell’impasto per ottenere dei pancake colorati, belli soffici e senza lattosio?

pancake ai mirtilli

pancake-mirtilli5


11 maggio 2016

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste

Invia Copia Stampa Chiudi
Premi Ctrl+C (Pc) oppure Cmd+C (Mac)
Invia