Vellutata di pomodorini gialli

Tris di colori nel piatto: in questa vellutata il giallo dei pomodorini si unisce al bianco della stracciatella e al verde dei pistacchi

  • Preparazione: 15 minuti
  • Cottura: 15 minuti
condivisioni

L’energia del giallo, la luminosità del bianco, l’allegria del verde: ecco cosa racchiude questa crema di pomodorini gialli con stracciatella e pistacchi, una ricetta facile, veloce e gustosa per tutti gli amanti della bontà frullata e dei colori!

In base a come la servirete, potete proporre la crema come primo piatto – dentro una coppetta o una tazza – oppure come finger food, messa in bicchierini o vasetti trasparenti monoporzione. In ogni caso, assaggerete un mix di elementi ben miscelati: il sapore dolce dei pomodorini gialli, la cremosità e la corposità della stracciatella e la nota croccante dei pistacchi.

Potete scegliere se mangiare la crema calda, tiepida (come ho fatto io) oppure fredda, magari nei mesi estivi. E se volete aggiungere anche qualche crostino di pane, farà amicizia volentieri con tutti gli ingredienti!

cremapomodorigiallicollage5

Ingredienti per 4 Persone

Scarica la lista della spesa!

Preparazione

  1. Lavate i pomodorini e tagliateli a pezzetti.

  2. In un pentolino con un filo d'olio, mettete i pomodorini e lo scalogno tritato (o la cipolla). Coprite con il brodo vegetale: per la quantità di brodo regolatevi secondo i vostri gusti, se volete una crema dalla consistenza più o meno densa; io ho usato circa 200 ml. Potete anche tenere da parte un po' di brodo per aggiungerlo eventualmente dopo, al momento di frullare.

  3. Fate cuocere per 10-15 minuti, o finchè i pomodorini saranno morbidi.

  4. Frullate i pomodorini cotti, aggiungendo un po' del liquido della stracciatella (che aumenta la cremosità... e la golosità!). Assaggiate e regolate di sale.

  5. Servite la crema mettendo al centro qualche strisciolina di stracciatella, che "affonderà" delicatamente nel morbido. Decorate con la granella di pistacchi e con qualche fogliolina di timo.

Note

Io non ho spellato i pomodorini, ma chi vuole può sbollentarli (da interi) per un minuto e poi procedere a pelarli, dopo averli ben scolati.

cremapomodorigiallicollage1 cremapomodorigiallicollage3cremapomodorigiallicollage2 cremapomodorigiallicollage4 cremapomodorigiallicollage6 cremapomodorigialliverticale

Se non trovate i pomodorini gialli, potete usare quelli rossi e sostituire il timo con il basilico!

1 maggio 2016

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste

Invia Copia Stampa Chiudi
Premi Ctrl+C (Pc) oppure Cmd+C (Mac)
Invia