Gelato alla ricotta con miele e timo

Un gelato che ha il sapore della ricotta, la dolcezza del miele e il profumo del timo

  • Difficoltà: facile
  • Preparazione: 40 minuti
condivisioni

Un dessert gustoso, dolce al punto giusto e profumato: il gelato alla ricotta con miele e timo è una cremosa idea per rinfrescare le giornate della bella stagione, unendo tre ingredienti che ben si amalgamano tra di loro.

La ricotta, con il suo sapore delicato ma intenso, lega con il miele d’acacia, che ha un aroma “gentile” che viene esaltato dal timo fresco, capace di dare un tocco aromatico e “nuovo”.

Questa ricetta, che preparo puntualmente ogni estate, si realizza con pochi e semplici step: basta avere un frullatore e una gelatiera di piccole dimensioni con il cestello che va in freezer.

In soli 30 minuti (+ il raffreddamento) avrete un gelato corposo ma leggero – la versione che vi propongo è senza uova – e chi, come me, ama moltissimo la ricotta, non smetterà più di mangiarlo!  

gelatoricottamieleorizz1   

Ingredienti per 4 Persone

Scarica la lista della spesa!

Preparazione

  1. Frullate bene la ricotta, il latte, la panna, lo zucchero e il miele, insieme a qualche fogliolina di timo fresco.

  2. Versate il composto nella gelatiera e azionatela.

  3. Lasciatela lavorare per circa 30 minuti: il volume cresce e la consistenza si addensa.

  4. Prima di servire, mettete il cestello della gelatiera nel freezer per almeno due ore.

Note

Il tempo totale di preparazione include la fase del raffreddamento in freezer

gelatoricottamielecollage1 gelatoricottamielecollage2 gelatoricottamielecollage3 gelatoricottamielevertevidenza gelatoricottamieleverticale1

Se amate sperimentare, potete provare anche una versione con un goccio di Limoncello e con la lavanda che sostituisce il timo!

16 giugno 2016

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste

Invia Copia Stampa Chiudi
Premi Ctrl+C (Pc) oppure Cmd+C (Mac)
Invia