Pere in gabbia

Un scrigno di bontà servito su una crema di zabaione al Fragolino

  • Difficoltà: facile
  • Preparazione: 15 minuti
  • Cottura: 20 minuti
condivisioni

Le pere in gabbia sono un goloso dessert a base di frutta e pasta sfoglia. Il dolce perfetto per ospiti improvvisi o per terminare in bellezza un pranzo domenicale, le pere in gabbia sono semplici e veloci da realizzare.
Vi basterà procurarvi della pasta sfoglia già pronta, delle pere e un buon vino bianco ed otterrete uno scrigno di bontà decisamente chic

pere in gabbia_orizzontale

Ingredienti per 4 Persone

Scarica la lista della spesa!

Preparazione

  1. Sbucciate le pere lasciando il picciolo e mettetele in una casseruola con la scorza di limone, la cannella, i chiodi di garofano, l'acqua e il vino.

  2. Fate cuocere per 8/10 minuti, poi scolate delicatamente le pere e asciugatele su della carta assorbente.

  3. Srotolate la pasta sfoglia su un piano di lavoro e tagliatela a strisce di circa 2 cm.

  4. Prendete una striscia di pasta sfoglia e avvolgetela intorno a una pera partendo dall'alto e lasciando fuori il picciolo. Proseguite, man mano, verso il basso, formando una sorta di spirale intorno alle pere e sovrapponendo leggermente i bordi, finché avrete ricoperto tutta la pera.

  5. Ripetete l'operazione con tutte le pere, poi spennellatele delicatamente con un uovo sbattuto e infornate a 200° per circa 10 minuti. Estraete le pere dal forno, spennellale ancora con l’uovo e infornate nuovamente a 220° per ulteriori 10 minuti o finchè la sfoglia non sarà dorata.

  6. Nel frattempo preparate lo zabaione: mettete lo zucchero e i tuorli in una ciotola di acciaio con il fondo spesso e sbattete con una frusta o con lo sbattitore elettrico fino a che non diventerà una crema gonfia e spumosa.

  7. Unite a filo il fragolino, sempre mescolando con le fruste per fare assorbire bene il liquido.

  8. Intanto, scaldate dell’acqua in una pentola o una padella grande abbastanza da contenere la ciotola delle uova.

  9. Immergete la ciotola a bagnomaria tenendo il fuoco molto basso: l’acqua non deve bollire, altrimenti si rischia di strapazzare le uova.

  10. Continuate a mescolare la crema con la frusta per un quarto d’ora, finchè vedrete la crema gonfiarsi, addensarsi e diventare vellutata.

  11. Sfornate le pere e servitele accompagnate dallo zabaione al fragolino.

passo passo pere in gabbia1passo passo pere in gabbia2Se avete tempo potete preparare la pasta sfoglia in casa seguendo questa ricetta; un lavoro impegnativo ma che vi darà una gran soddisfazione!
pere in gabbia_orizzontale2pere in gabbia_vert3

Servite le pere in gabbia con lo zabaione al fragolino, con un ciuffetto di panna montata o con una pallina di gelato alla crema. I vostri ospiti vi chiederanno sicuramente il bis!

15 giugno 2016

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste

Invia Copia Stampa Chiudi
Premi Ctrl+C (Pc) oppure Cmd+C (Mac)
Invia