Crostata doppia con fichi e frutta secca

Una frolla delicata senza glutine che racchiude un ripieno ricco di sapore con i fichi e la frutta secca. La decorazione dei fichi neri caramellati ultima il trionfo di questo frutto.

  • Difficoltà: facile
  • Preparazione: 40 minuti
  • Cottura: 1 h 15 minuti
  • Costo: basso
condivisioni

I fichi settembrini non sono frutti per me, ma gemme preziose, cristalli zuccherini che racchiudono un momento di estasi perfetto. Dal gusto rotondo e dolce al crepitio delizioso dei pistilli tra i denti, non si riesce a scegliere quale momento sia più perfetto. Forse l’essere entrambi presenti nello stesso istante tra le nostre papille deliziate.

crostata-per-schaer-evidenza

Ho pensato quindi ad una ricetta che potesse esaltarne completamente qualità e consistenza. E l’ho trovata sulla copertina dell’ultimo numero de La Cucina Italiana. Ho rielaborato la ricetta di Walter Pedrazzi adattandola senza glutine con la farina Schär, perfetta per una pasta frolla simile ad una crema, ma di tenuta ottimale in cottura. All’assaggio rimane scioglievole come una pasta frolla sablée. Irresistibile. E’ una farina molto sottile che si adatta a molte preparazioni e può essere gustata anche per chi è solo intollerante al glutine. 

 

doppia-crostata-schaer-finita-esterno

 

I passaggi sono diversi ma divertenti. Fidatevi!

Per uno stampo amovibile di 20 cm.

 

fichi-per-schaerCominciamo?

Ingredienti per 8 Persone

Scarica la lista della spesa!

Preparazione

  1. In un mixer impastate il burro ammorbidito con la farina, aggiungete lo zucchero a velo, la vaniglia, il sale, il miele e 3-4 tuorli (dipende dalla grandezza) circa 60 g.

    In un mixer impastate il burro ammorbidito con la farina, aggiungete lo zucchero a velo, la vaniglia, il sale, il miele e 3-4 tuorli (dipende dalla grandezza) circa 60 g.
  2. Una volta impastato tutto mettete il panetto su un tavolo da lavoro spolverizzato di farina e date una forma sferica appiattita nella pellicola. Fate riposare in frigorifero per almeno 1 ora.

    Una volta impastato tutto mettete il panetto su un tavolo da lavoro spolverizzato di farina e date una forma sferica appiattita nella pellicola. Fate riposare in frigorifero per almeno 1 ora.
  3. Intanto tostate la frutta secca in un padellino e lasciatela freddare. Poi frullatela e tenete da parte.

    Intanto tostate la frutta secca in un padellino e lasciatela freddare. Poi frullatela e tenete da parte.
  4. Sbucciate i fichi verdi e tagliateli a pezzetti. In una padella fate sciogliere 3 cucchiai di zucchero di canna finché non inizia a caramellare quindi aggiungete i fichi, 35 g di burro e la vaniglia in polvere; fate cuocere finché i fichi non rilasceranno la loro acqua che farà cristallizzare lo zucchero e poi lo scioglierà nuovamente. Quando lo zucchero quindi sarà sciolto versate tutto in una ciotola e fate freddare.

    Sbucciate i fichi verdi e tagliateli a pezzetti. In una padella fate sciogliere 3 cucchiai di zucchero di canna finché non inizia a caramellare quindi aggiungete i fichi, 35 g di burro e la vaniglia in polvere; fate cuocere finché i fichi non rilasceranno la loro acqua che farà cristallizzare lo zucchero e poi lo scioglierà nuovamente. Quando lo zucchero quindi sarà sciolto versate tutto in una ciotola e fate freddare.
  5. Aggiungete la frutta secca tritata e 2 cucchiai di amido di mais nella ciotola con i fichi e mescolate. Imburrate la teglia e foderate il fondo con un disco di carta forno.

    Aggiungete la frutta secca tritata e 2 cucchiai di amido di mais nella ciotola con i fichi e mescolate. Imburrate la teglia e foderate il fondo con un disco di carta forno.
  6. Prelevate 1/3 di pasta frolla, il resto tenetela sempre in frigorifero; stendetela e tagliate una striscia alta con la quale foderate il bordo della teglia. Mettete in freezer a freddare bene per 5 minuti. Inatnto stendete ancora una parta di pasta frolla per ricavarne un disco da mettere sul fondo della teglia. Riponete sempre in freezer tra un passaggio e l'altro.

    Prelevate 1/3 di pasta frolla, il resto tenetela sempre in frigorifero; stendetela e tagliate una striscia alta con la quale foderate il bordo della teglia. Mettete in freezer a freddare bene per 5 minuti. Inatnto stendete ancora una parta di pasta frolla per ricavarne un disco da mettere sul fondo della teglia. Riponete sempre in freezer tra un passaggio e l'altro.
  7. Ora versate il composto di fichi nella torta livellatelo bene.

    Ora versate il composto di fichi nella torta livellatelo bene.
  8. Quindi copritelo con un altro disco di frolla. Ripiegate il bordo sopra il disco e sigillatelo, quindi decorate con il bordo di un cucchiaio. Bucherellate la pasta. Mettete la teglia in freezer per 10 minuti. Spennellate con il tuorlo battuto con un po' di acqua la superficie della torta.

    Quindi copritelo con un altro disco di frolla. Ripiegate il bordo sopra il disco e sigillatelo, quindi decorate con il bordo di un cucchiaio. Bucherellate la pasta. Mettete la teglia in freezer per 10 minuti. Spennellate con il tuorlo battuto con un po' di acqua la superficie della torta.
  9. Infornate a 200° per circa 15' poi a 160° per circa 1 ora. Sfornate la torta e fate freddare.

    Infornate a 200° per circa 15' poi a 160° per circa 1 ora. Sfornate la torta e fate freddare.
  10. Nel frattempo mettete in una pentola 1 lt di acqua e lo zucchero semolato. Portate a bollore fino a quando lo zucchero si sarà sciolto. Versate dentro i fichi neri e fateli sobbollire per 2'. Toglieteli bucateli sul fondo e lasciateli freddare su un piatto.

    Nel frattempo mettete in una pentola 1 lt di acqua e lo zucchero semolato. Portate a bollore fino a quando lo zucchero si sarà sciolto. Versate dentro i fichi neri e fateli sobbollire per 2'. Toglieteli bucateli sul fondo e lasciateli freddare su un piatto.
  11. Quando la torta sarà cotta e fredda decorate la superficie con i fichi neri tagliati a fette e dello zucchero a velo. Conservate la torta in frigorifero. E' ancora più buona il giorno dopo.

    Quando la torta sarà cotta e fredda decorate la superficie con i fichi neri tagliati a fette e dello zucchero a velo. Conservate la torta in frigorifero. E' ancora più buona il giorno dopo.
Note

I passaggi in frigorifero e in freezer della pasta frolla sono importanti, seguiteli e la crostata sarà perfetta.

 

Buon appetito, senza glutine ma con gusto.

fetta-crostata-per-schaer

26 settembre 2016

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste

Invia Copia Stampa Chiudi
Premi Ctrl+C (Pc) oppure Cmd+C (Mac)
Invia