French toast con fichi, prosecco e caviale di soia

Un french toast ricco, con i fichi che diventano un guscio ripieno di mousse del frutto e prosecco, completati da un caviale di salsa di soia e un filo di miele.

  • Difficoltà: difficile
  • Preparazione: 1 ora
  • Cottura: 15 minuti
  • Costo: basso
condivisioni

L’entusiasmo di partecipare ad un concorso indetto dalla Kikkoman, famoso produttore di salsa di soia, insieme ad altre 29 amiche blogger di iFood si è subito scontrato con la necessità di ideare due preparazioni, studiarle nel dettaglio e realizzare delle fotografie capaci di rappresentare la bontà del piatto.
Non sono un bravo giudice di me stessa, però mentre assaggiavo i vari elementi che compongono la ricetta, prima da soli e poi nel loro insieme, ero davvero soddisfatta del risultato, sia dal punto di vista estetico che da quello organolettico.
Il cardine della ricetta è stata, appunto, la salsa di soia e poi a ritroso ho costruito tutte le parti di questo dolce, all’apparenza semplice, che rivela molteplici combinazioni di gusto e consistenze diverse:
-il caviale di soia, ossia la sferificazione tramite agar agar della salsa di soia in purezza;
-il fico, dolcissimo, che diventa contenitore e contenuto, svuotato e ingrediente cardine della mousse;
-la mousse di prosecco e polpa di fico, voluttuosa e con una punta alcolica che accompagna la panna;
-il french toast, croccante e avvolgente, che crea una base strutturata e ricca (partendo da un panbrioche homemade);
-il miele (del mio paesino) che fa da legante, un fil rouge morbido e delicato.

FrenchToastKikkomanV4

Eccovi allora la mia prima ricetta, un dolce, con la salsa di soia Kikkoman a ridotto contenuto di sodio.

Ingredienti per 2 Persone

Caviale di soia

Mousse prosecco e fichi

French toast

Scarica la lista della spesa!

Preparazione

Caviale di soia
  1. Cominciate preparando la salsa di soia sferificata. Mettete in freezer, in un contenitore alto e stretto, l'olio di semi. in modo che vi stia per circa un'ora, o comunque finché è ben freddo ma non solidifica. Scaldate in un pentolino la salsa tenendone da parte un cucchiaio, in cui farete sciogliere l'agar agar. Quando la salsa prende bollore unite la parte con il gelificante, fate bollire per 3-4 minuti, quindi spegnete e lasciate intiepidire. Nel frattempo in un altro pentolino unite l'acqua e lo zucchero, e quando lo sciroppo è uniforme e bollente versatevi l'agar agar sciolto in un cucchiaio d'acqua, mescolate, fate sobbollire per 3-4 minuti e spegnete.

    Cominciate preparando la salsa di soia sferificata. Mettete in freezer, in un contenitore alto e stretto, l'olio di semi. in modo che vi stia per circa un'ora, o comunque finché è ben freddo ma non solidifica. Scaldate in un pentolino la salsa tenendone da parte un cucchiaio, in cui farete sciogliere l'agar agar. Quando la salsa prende bollore unite la parte con il gelificante, fate bollire per 3-4 minuti, quindi spegnete e lasciate intiepidire.
Nel frattempo in un altro pentolino unite l'acqua e lo zucchero, e quando lo sciroppo è uniforme e bollente versatevi l'agar agar sciolto in un cucchiaio d'acqua, mescolate, fate sobbollire per 3-4 minuti e spegnete.
Mousse prosecco e fichi
  1. Tagliate i fichi a metà, oppure rimuovete la calotta superiore (oppure fatene metà in un modo e metà nell'altro). Svuotateteli delicatamente con uno scavino e raccogliete la polpa nel bicchiere del frullatore e frullate finemente. Quando lo sciroppo di zucchero e gelificante è tiepido unitevi il prosecco, mescolate e aggiungete la polpa dei fichi frullata. Montate la panna ben fredda.

    Tagliate i fichi a metà, oppure rimuovete la calotta superiore (oppure fatene metà in un modo e metà nell'altro).
Svuotateteli delicatamente con uno scavino e raccogliete la polpa nel bicchiere del frullatore e frullate finemente.
Quando lo sciroppo di zucchero e gelificante è tiepido unitevi il prosecco, mescolate e aggiungete la polpa dei fichi frullata. Montate la panna ben fredda.
  2. Unite i due composti di panna e fichi con una spatola, cercando di non smontare la massa, quindi riempite i fichi e fate riposare in frigorifero per circa un'ora.

    Unite i due composti di panna e fichi con una spatola, cercando di non smontare la massa, quindi riempite i fichi e fate riposare in frigorifero per circa un'ora.
Caviale di soia
  1. Quando la soia è tiepida, prendete l'olio ben freddo e con un pipetta contagocce (oppure una siringa senza ago) fate scendere in modo regolare le gocce di salsa all'interno dell'olio cercando di non farle sovrapporre. Aspettate qualche istante, quindi con un cucchiaio prelevate le sfere, mettetele in un colino e sciacquatele con acqua freddissima, a flusso delicato, e lasciatele scolare. Prendete i fichi dal frigorifero e mettetevene sopra 5-6, (la punta di un cucchiaino).

    Quando la soia è tiepida, prendete l'olio ben freddo e con un pipetta contagocce (oppure una siringa senza ago) fate scendere in modo regolare le gocce di salsa all'interno dell'olio cercando di non farle sovrapporre.
Aspettate qualche istante, quindi con un cucchiaio prelevate le sfere, mettetele in un colino e sciacquatele con acqua freddissima, a flusso delicato, e lasciatele scolare.
Prendete i fichi dal frigorifero e mettetevene sopra 5-6, (la punta di un cucchiaino).
French toast
  1. Unite in una ciotola le uova ed il latte e sbattete bene con una forchetta. Fate sciogliere un terzo del burro in una padella e quando è caldo passate velocemente il pane, entrambi i lati, nella pastella (imbibite e cuocete due fette alla volta, o in base alle dimensioni della padella) e poggiatelo sul burro. Lasciate dorare per un paio di minuti, poi girate e fate lo stesso sull'altro lato. Procedete fino a terminare le fette di pane, con la padella sempre ben ricca di burro. Disponete su due piatti tre fette di french toast ciascuno (impilate), poggiate i fichi con il caviale di soia, fate un giro di miele e servite.

    Unite in una ciotola le uova ed il latte e sbattete bene con una forchetta.
Fate sciogliere un terzo del burro in una padella e quando è caldo passate velocemente il pane, entrambi i lati, nella pastella (imbibite e cuocete due fette alla volta, o in base alle dimensioni della padella) e poggiatelo sul burro.
Lasciate dorare per un paio di minuti, poi girate e fate lo stesso sull'altro lato.
Procedete fino a terminare le fette di pane, con la padella sempre ben ricca di burro.
Disponete su due piatti tre fette di french toast ciascuno (impilate), poggiate i fichi con il caviale di soia, fate un giro di miele e servite.
Note

Se volete preparare il panbrioche in casa, aggiungete alla ricetta 50 g di zucchero mescolato allo yogurt e sostituite a 100 g di farina dell'impasto, 100 g di farina di farro integrale.

FrenchToastKikkomanV1

Il giusto equilibrio di consistenze e sapori, dal dolce al salato, lo potrete trovare unendo tutti gli ingredienti, ma già il solo fico con il caviale di salsa di soia è ben equilibrato, poi il miele ed il french toast completano il tutto alla perfezione.

FrenchToastKikkomanO1

I fichi che ho trovato io erano piuttosto piccoli, ma perfetti come dimensione per stare in un boccone insieme agli altri ingredienti. Se sono grandi tagliateli solo a metà e farciteli, altrimenti piccoli si gustano ripieni per intero, calottina compresa!

FrenchToastKikkomanV3

21 settembre 2016

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste

Invia Copia Stampa Chiudi
Premi Ctrl+C (Pc) oppure Cmd+C (Mac)
Invia