Totani ripieni al pomodoro

Un secondo di pesce tipico della cucina italiana, semplice e gustoso

  • Difficoltà: facile
  • Preparazione: 30 minuti
  • Cottura: 40 minuti
condivisioni

Il totano è un mollusco cefalopode molto simile al calamaro. Vive nei fondali sabbiosi e non si trova in commercio in tutti i periodi dell’anno, solitamente si pesca da fine aprile a settembre circa.

Ci sono diverse differenze tra i due. Un modo abbastanza rapido e semplice per distinguerlo dal calamaro è osservare le pinne, quelle del totano sono triangolari e molto più corte.

Esattamente come il calamaro, grazie alla sua forma a ‘sacchetto’ si presta perfettamente ad essere farcito nei modi più svariati.

Vi propongo una versione semplice e molto gustosa, i totani ripieni al pomodoro. La lenta e prolungata cottura permetterà alle carni di ammorbidirsi e di assorbire tutti gli aromi del sugo e del ripieno.

DSC_0664_totani_ripieni_pomodoro

Ingredienti per 3 Persone

Scarica la lista della spesa!

Preparazione

  1. Per prima cosa pulite con cura i totani. Staccate la testa ed estraete le interiora e l'osso. Togliete gli occhi ed il becco aiutandovi con un coltello. Infine togliete la pelle e sciacquateli bene sotto l'acqua corrente.

    Per prima cosa pulite con cura i totani. Staccate la testa ed estraete le interiora e l'osso. Togliete gli occhi ed il becco aiutandovi con un coltello.  Infine togliete la pelle e sciacquateli bene sotto l'acqua corrente.
  2. Tagliate a piccoli pezzi i tentacoli e fateli rosolare in una padella con uno spicchio d'aglio privato dell'anima e tritato e poco olio d'oliva. Raccogliete gli ingredienti per il ripieno in una terrina, i tentacoli tritati, l'uovo, la ricotta, il prezzemolo, poca buccia di limone grattugiata (facoltativo), i filetti di acciuga, il Parmigiano grattugiato, regolate di sale pepe e mescolate bene. Aggiungete pane grattugiato per ottenere un composto non troppo morbido.

    Tagliate a piccoli pezzi i tentacoli e fateli rosolare in una padella con uno spicchio d'aglio privato dell'anima e tritato e poco olio d'oliva.
Raccogliete gli ingredienti per il ripieno in una terrina, i tentacoli tritati, l'uovo, la ricotta, il prezzemolo, poca buccia di limone grattugiata (facoltativo), i filetti di acciuga, il Parmigiano grattugiato, regolate di sale pepe e mescolate bene.
Aggiungete pane grattugiato per ottenere un composto non troppo morbido.
  3. Riempite i totani fino a 3/4 aiutandovi con un cucchiaio o ancor meglio utilizzando una sac à poche. Chiudeteli con uno stecchino e fateli rosolare in una padella con uno spicchio d'aglio schiacciato e poco olio d'oliva. Aggiungete la salsa di pomodoro, salate, pepate e fate cuocere per circa 30-40 minuti a fuoco medio. Se necessario aggiungete poca acqua. Unite il prezzemolo soltanto a fine cottura.

Note

Per questa ricetta è necessario disporre di totani medio-grandi, per facilitare l'operazione di farcitura.

Cercate di non riempire con il ripieno più di 3/4 della sacca, la carne del totano si restringe in cottura e rischierebbe di scoppiare, facendo uscire tutto il ripieno. Chiudete bene ogni sacca con uno o due stecchini sempre per evitare che il ripieno fuoriesca in cottura.

Se amate il piccante, anzichè il pepe, utilizzate del peperoncino nel sugo di pomodoro durante la cottura.

DSC_0682_totani_ripieni_pomodoro

5 settembre 2016

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste

Invia Copia Stampa Chiudi
Premi Ctrl+C (Pc) oppure Cmd+C (Mac)
Invia