Cavolfiore gratinato

Cavolfiore gratinato in versione light, senza besciamella per un contorno invernale leggero, sano e gustoso.

  • Difficoltà: facile
  • Preparazione: 8 minuti
  • Cottura: 42 minuti
  • Costo: basso
condivisioni

Il cavolfiore gratinato è un contorno invernale light, sano e molto saporito grazie alla crosticina croccante a base di parmigiano e pangrattato che si forma con la gratinatura.
Per questa ricetta è ideale utilizzare il cavolfiore bianco che è anche una delle varietà più comuni di cavolo, poco calorico, dal potere saziante e dalle notevoli proprietà benefiche.
Il cavolfiore gratinato viene generalmente preparato con la besciamella per un contorno ricco e sostanzioso, ma in questa ricetta vi svelerò come prepararlo senza besciamella ottenendo un piatto ugualmente goloso ma molto più leggero, facile e veloce da preparare

Ingredienti per 4 Persone

Scarica la lista della spesa!

Preparazione

  1. Per prima cosa pulite il cavolfiore eliminando le foglie esterne e il gambo con un coltello. Dividete il cavolo in tante piccole cimette staccandole dalla parte centrale con un coltello e dividetele ancora se dovessero risultare troppo grandi.

  2. Lavate accuratamente le cimette, sbollentatele in acqua bollente salata per 7-8 minuti e poi scolatele.

    Lavate accuratamente le cimette, sbollentatele in acqua bollente salata per 7-8 minuti e poi scolatele.
  3. Disponete il cavolfiore in una teglia precedentemente oliata con 3 cucchiai di olio. La teglia deve essere abbastanza ampia, in modo da non sovrapporre le cimette tra di loro (in questo modo le cimette saranno tutte ugualmente croccanti e gratinate).

  4. Girate bene il cavolfiore nel condimento e disponetelo con le cimette verso l'alto.

  5. Aggiungete il pepe nero, il parmigiano grattugiato e poi il pangrattato uniformemente su tutto il cavolo e irrorate con l'ultimo cucchiaio di olio.

    Aggiungete il pepe nero, il parmigiano grattugiato e poi il pangrattato uniformemente su tutto il cavolo e irrorate con l'ultimo cucchiaio di olio.
  6. Infornate in forno preriscaldato in modalità ventilata a 200° per 30-35 minuti circa o comunque fino a quando non sarà dorato e croccante.

Note

Per una versione meno leggera ma ancora più golosa, potete aggiungere qualche pezzetto di provola affumicata prima del pangrattato che si sposa perfettamente con il cavolfiore esaltandone il gusto.

cavolfiore-gratinato-orizz
cavolfiore-gratinato-vert

Il cavolfiore gratinato è una ricetta che preparo molto spesso d’inverno e sono sicura che lo amerete anche voi in questa versione facile, veloce e light!

27 novembre 2016

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste

Invia Copia Stampa Chiudi
Premi Ctrl+C (Pc) oppure Cmd+C (Mac)
Invia