Zuppa di farro e funghi

Una zuppa semplice e gustosa perfetta per le uggiose giornate autunnali con tutte le proprietà del farro

  • Difficoltà: facile
  • Costo: basso
condivisioni

Non c’è nulla di meglio di una zuppa profumata e saporita per scaldare lo stomaco e rinfrancare lo spirito, dopo una lunga giornata di lavoro. Questa zuppa di farro è perfetta da preparare in pochissimo tempo, se si ha l’accortezza di lessare il farro in anticipo, conservandolo in frigo e preparare i funghi sul momento. Il tocco finale è un semplice giro d’olio a crudo.

zuppa-farro-funghi_1

Il farro, la più antica varietà di frumento coltivato, è andata via via scemando nei secoli a favore del grano tenero e del grano duro.

Utimamente è in riscoperta, soprattutto legato all’agricoltura biologica, perché ricchissimo di vitamine e minerali, a fronte di una minore quantità di grassi. Ha un alto contenuto proteico e quindi è utilissimo per variare la qualità dei cereali presenti in tavola, e soprattutto come ottima aggiunta alle zuppe vegane o vegetariane al posto della comune pasta da minestra.

Il farro contribuisce all’assunzione corretta delle vitamine del gruppo B, ha proprietà blandamente lassative, e le sue proteine vengono assimilite meglio quando è associato ai legumi. Secondo recenti ricerche è anche utile ad abbassare il livello di colesterolo cattivo nel sangue.

zuppa-farro-funghi_2

Ingredienti per 4 Persone

Scarica la lista della spesa!

Preparazione

  1. Sciacquate il farro sotto l'acqua fredda; pulite i funghi freschi; preparate una casseruola con l'acqua.

    Sciacquate il farro sotto l'acqua fredda; pulite i funghi freschi; preparate una casseruola con l'acqua.
  2. Mettete il farro nell'acqua e portate ad ebollizione, fate cuocere per 15-20 minuti i per quanto indicato sulla confezione.

    Mettete il farro nell'acqua e portate ad ebollizione, fate cuocere per 15-20 minuti i per quanto indicato sulla confezione.
  3. Tagliate a spicchi o a metà i funghi freschi.

    Tagliate a spicchi o a metà i funghi freschi.
  4. Pulite un spicchio d'aglio e liberatelo dall'anima. Fatelo rosolare in una padella capiente con 2 cucchiai d'olio.

    Pulite un spicchio d'aglio e liberatelo dall'anima. Fatelo rosolare in una padella capiente con 2 cucchiai d'olio.
  5. Quando l'aglio è rosolato aggiungete i funghi freschi e fateli insaporire, rigirando spesso.

    Quando l'aglio è rosolato aggiungete i funghi freschi e fateli insaporire, rigirando spesso.
  6. Aggiungete poi i funghi surgelati e proseguite la cottura finché non saranno tutti morbidi, aggiungendo il rametto di timo per insaporire.

    Aggiungete poi i funghi surgelati e proseguite la cottura finché non saranno tutti morbidi, aggiungendo il rametto di timo per insaporire.
  7. Regolate di sale e pepe. Poi aggiungete il farro con un po' dell'acqua di cottura, facendolo insaporire con i funghi. Aggiungete un filo d'olio a crudo al momento di servire.

    Regolate di sale e pepe. Poi aggiungete il farro con un po' dell'acqua di cottura, facendolo insaporire con i funghi.
Aggiungete un filo d'olio a crudo al momento di servire.

Ricordiamo che il farro, proprio come il grano duro e quello tenero, contiene glutine e quindi non è adatto all’alimentazione di chi soffre di celiachia.

zuppa-farro-funghi_3

Salva

Salva

27 novembre 2016

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste

Invia Copia Stampa Chiudi
Premi Ctrl+C (Pc) oppure Cmd+C (Mac)
Invia