Focaccia pugliese rivisitata

con Grana Padano, pomodorini e olive

  • Difficoltà: facile
  • Preparazione: 3 ore
  • Cottura: 20 minuti
  • Costo: basso
condivisioni

Un piatto che bene o male tutti conosciamo, data la sua bontà e inimitabile morbidezza. La focaccia pugliese é uno dei piatti tradizionali più famosi in Italia ed io ho deciso di prepararne una mia personalissima versione, utilizzando anche il Grana Padano, uno dei miei formaggi preferiti. Vediamo come si prepara.

 

Ingredienti per 12 Persone

Scarica la lista della spesa!

Preparazione

  1. Procedimento con l’impastatrice: Mettete insieme tutti gli ingredienti nell’impastatrice e fate lavorare la macchina dotata di gancio fino a quando non otterrete un composto liscio ed omogeneo.

  2. Per chi non ha l’impastatrice: basterà mettere tutti gli ingredienti insieme in una ciotola capiente ed impastarli a mano fino a quando il composto non sarà liscio.

  3. Lavorate un pochino l’impasto per formare una palla e dividetela a metà. Mettete le due metà in una teglia ciascuna, unte con abbondante olio che copra tutta la superficie, e coprite con un panno, aspettando poi che raddoppino di volume.

  4. Dopo che gli impasti avranno raddoppiato il loro volume, prendeteli uno alla volta e girateli su sé stessi capovolgendoli nelle teglie. Allargate ora la superficie con le mani per stendere l’impasto su tutta la superficie delle teglie.

  5. Prendete i pomodorini ed apriteli con le mani direttamente sulla focaccia, cosicché il sughetto rimanga sopra. Aggiungete l’origano in abbondanza, le olive e una spolverata di Grana Padano per completare.

  6. Prima di infornare, aggiungete infine ancora un goccio d’olio e fate cuocere in forno già caldo a 180 gradi per circa 20 minuti, controllando di tanto in tanto che non si colori troppo la superficie.

Note

Potete sostituire il lievito di birra con 100 grammi di lievito madre.

13 dicembre 2016

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste

Invia Copia Stampa Chiudi
Premi Ctrl+C (Pc) oppure Cmd+C (Mac)
Invia