Plumcake classico

La ricetta del plumcake classico, dolce semplice e buono famoso in tutto il mondo

  • Difficoltà: facile
  • Preparazione: 20 minuti
  • Cottura: 55 minuti
  • Costo: basso
condivisioni

Il Plumcake classico è un dolce buono, semplice da realizzare e conosciuto in tutto il mondo. Di origine anglosassone, il plumcake presenta diverse varianti, con o senza yogurt nell’impasto. Qui vi presento quella classica a base di burro montato, una base molto morbida e che può essere aromatizzata come preferite. Il Plumcake classico è perfetto per colazione o merenda, accompagnato da confettura o creme ma anche semplicemente spolverizzato con zucchero a velo ed è molto amato dai bambini. Come ogni dolce che si rispetti, è importante utilizzare ingredienti di prima qualità per ottenere un risultato eccellente.

plumcake classico

Ingredienti per 10 Persone

Scarica la lista della spesa!

Preparazione

  1. In planetaria o in una ciotola e con le fruste elettriche, montate il burro con lo zucchero a velo, il pizzico di sale, il cucchiaino di miele, la scorza grattugiata di limone e la vaniglia fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. Aggiungete poi le uova, una alla volta, facendo incorporare bene il primo e aggiungendo poi il secondo. Unite il latte ed il rum, se lo utilizzate. Continuate a lavorare il composto amalgamando bene il tutto.

    In planetaria o in una ciotola e con le fruste elettriche, montate il burro con lo zucchero a velo, il pizzico di sale, il cucchiaino di miele, la scorza grattugiata di limone e la vaniglia fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. Aggiungete poi le uova, una alla volta, facendo incorporare bene il primo e aggiungendo poi il secondo. Unite il latte ed il rum, se lo utilizzate. Continuate a lavorare il composto amalgamando bene il tutto.
  2. A mano, con un cucchiaio di legno, aggiungete poca per volta la farina setacciata con la fecola e il lievito e lavorate con movimenti lenti e dal basso verso l'alto. Trasferite l'impasto in uno stampo classico da plumcake imburrato e infarinato e cuocete in forno a 210°C per 10 minuti e poi a 150°C per 40/45 minuti per un totale di 55/60 minuti. Vale la prova stuzzicadenti. Sfornate, fate intiepidire e sformate. Fate raffreddare completamente su una gratella prima di servire. Spolverizzate con zucchero a velo.

    A mano, con un cucchiaio di legno, aggiungete poca per volta la farina setacciata con la fecola e il lievito e lavorate con movimenti lenti e dal basso verso l'alto. Trasferite l'impasto in uno stampo classico da plumcake imburrato e infarinato e cuocete in forno a 210°C per 10 minuti e poi a 150°C per 40/45 minuti per un totale di 55/60 minuti. Vale la prova stuzzicadenti. Sfornate, fate intiepidire e sformate. Fate raffreddare completamente su una gratella prima di servire. Spolverizzate con zucchero a velo.
Note

Il plumcake si conserva avvolto in pellicola alimentare fino a 4/5 giorni.
Ottimo accompagnato da confetture o creme spalmabili ma buonissimo anche semplicemente spolverizzato con zucchero a velo.
Si consiglia di non aprire il forno durante i primi 30 minuti di cottura, altrimenti sarà compromessa la lievitazione. Le diverse temperature di cottura  impostate servono a far lievitare bene il dolce nei primi minuti e a cuocerlo internamente in maniera più delicata, nei successivi.

plumcake classico
plumcake classico

 

 

4 dicembre 2016

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste

Invia Copia Stampa Chiudi
Premi Ctrl+C (Pc) oppure Cmd+C (Mac)
Invia