Stoccafisso all’acquese

Un secondo piatto di pesce dal sapore mediterraneo che racchiude gusto, tradizione e genuinità.

  • Difficoltà: facile
  • Preparazione: 10 minuti
  • Cottura: 20-30 minuti
condivisioni

Lo Stoccafisso all’acquese è un secondo piatto di pesce tipico del Piemonte, in particolare della città di Acqui in provincia di Alessandria che grazie alla sua posizione privilegiata divenne un luogo centrale nello smercio di questo pesce fino a trasformarlo nel piatto tipico locale. 

La ricetta tradizionale prevede la bollitura dello stoccafisso, precedentemente ammollato e diliscato, passato poi in padella assieme ad acciughe, aglio, peperoncino, pinoli e prezzemolo, sfumato con del vino bianco e contornato con patate lesse.  Un piatto gustoso e prelibato, ricchissimo di proprietà nutritive grazie alla presenza di proteine e sali minerali, che non può mancare sulle nostre tavole natalizie.

Per la realizzazione di questo piatto ho utilizzato i filetti di stoccafisso già pronto della linea “ProntoCuoci” di Norge che seleziona con passione il miglior pesce nei mari più puliti e offre la possibilità di essere subito cucinato, in quanto già ammollato, per gustose ricette permettendo di ridurre notevolmente i tempi di cottura e di preparazione senza rinunciare ai sapori della tradizione. La linea Prontocuoci rappresenta un nuovo concept per cucinare facile e veloce il vostro pranzo oppure una cena speciale tra amici senza rinunciare alla qualità e al gusto dell’eccellenza.

stoccafisso-2

Ingredienti per 4 Persone

Scarica la lista della spesa!

Preparazione

  1. Tagliate le patate a rondelle e lessatele al dente. Versate l’olio extravergine di oliva in una padella, unite l’aglio tritato, il peperoncino, i filetti di acciughe e cuocete a fuoco basso fino a quando le acciughe non si saranno sciolte.

    Tagliate le patate a rondelle e lessatele al dente.
Versate l’olio extravergine di oliva in una padella, unite l’aglio tritato,  il peperoncino, i filetti di acciughe e cuocete a fuoco basso fino a quando le acciughe non si saranno sciolte.
  2. Incorporate i filetti di stoccafisso e fate insaporire a fuoco moderato per qualche minuto. Aggiungete una manciata abbondante di prezzemolo tritato, i pinoli, le olive e proseguite la cottura irrorando con il vino bianco.

    Incorporate i filetti di stoccafisso e fate insaporire a fuoco moderato per qualche minuto. Aggiungete una manciata abbondante di prezzemolo tritato, i pinoli, le olive e proseguite la cottura irrorando con il vino bianco.
  3. Quasi a fine cottura unite le patate e cuocete ancora per qualche minuto per amalgamare i sapori.

    Quasi a fine cottura unite le patate e cuocete ancora per qualche minuto per amalgamare i sapori.
  4. Servite ben caldo aggiungendo un filo d'olio e qualche fogliolina di prezzemolo fresco.

    Servite ben caldo aggiungendo un filo d'olio e qualche fogliolina di prezzemolo fresco.
  5. Se volete dare un tocco di originalità al vostro piatto servite alternando uno strato di patate ad uno di stoccafisso. Buon appetito!

stoccafisso1

 

29 dicembre 2016

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste

Invia Copia Stampa Chiudi
Premi Ctrl+C (Pc) oppure Cmd+C (Mac)
Invia