Ciambella alle nocciole e arancia

Una deliziosa ciambella alle nocciole, profumata all'arancia e senza lattosio perfetta per la colazione o la merenda

  • Difficoltà: facile
  • Preparazione: 20 minuti
  • Cottura: 60 minuti
  • Costo: medio
condivisioni

La Ciambella alle nocciole e arancia è una morbidissima e profumata ciambella ideale per la prima colazione e per la merenda ma perfetta anche come dolce dopo cena. Senza lattosio e quindi molto più digeribile rispetto alla versione con burro, è arricchita da una golosa colata di ganache al cioccolato fondente e decorata con nocciole tostate. Nella realizzazione di questa ciambella ho utilizzato una farina speciale, la farina Petra 5 Molino Quaglia per biscotti e torte macinata a pietra con grano 100% italiano. Realizzare la Ciambella alle nocciole e arancia è davvero semplice, con pochi semplici step e la scelta di ingredienti di qualità otterrete un dolce goloso e adatto agli intolleranti al lattosio.

ciambella alle nocciole e arance

Ingredienti per 8 Persone

Per la base

Per la ganache

Per la finitura

Scarica la lista della spesa!

Preparazione

Per la base
  1. In planetaria o in una ciotola e con le fruste elettriche, montate le uova con lo zucchero, il sale e la scorza grattugiata di arancia fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. Aggiungete l'olio, poco per volta e poi una metà delle farine setacciate con il lievito e continuate a montare senza lavorare troppo l'impasto.

    In planetaria o in una ciotola e con le fruste elettriche, montate le uova con lo zucchero, il sale e la scorza grattugiata di arancia fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. Aggiungete l'olio, poco per volta e poi una metà delle farine setacciate con il lievito e continuate a montare senza lavorare troppo l'impasto.
  2. Unite il latte di nocciole e alternatelo con il resto delle farine setacciate fino ad avere un composto fluido e senza grumi. Trasferite l'impasto in uno stampo per ciambella diametro 22 cm altezza 10 cm unto con olio di semi e infarinato e infornate a 170°C per circa 60 minuti. Vale la prova stuzzicadenti. Una volta cotto, sfornate il dolce, fate raffreddare e sformate.

    Unite il latte di nocciole e alternatelo con il resto delle farine setacciate fino ad avere un composto fluido e senza grumi. Trasferite l'impasto in uno stampo per ciambella diametro 22 cm altezza 10 cm unto con olio di semi e infarinato e infornate a 170°C per circa 60 minuti. Vale la prova stuzzicadenti. Una volta cotto, sfornate il dolce, fate raffreddare e sformate.
Per la ganache
  1. In un pentolino portate a bollore la panna e versatela sul cioccolato fondente spezzettato e precedentemente posto in una ciotola resistente al calore. Mescolate bene con una frusta, a mano, fino ad ottenere una crema lucida e liscia. Fate intiepidire. Versate sulla ciambella lasciando colare la ganache lungo i lati e decorate con le nocciole tostate spezzettate.

    In un pentolino portate a bollore la panna e versatela sul cioccolato fondente spezzettato e precedentemente posto in una ciotola resistente al calore. Mescolate bene con una frusta, a mano, fino ad ottenere una crema lucida e liscia. Fate intiepidire. Versate sulla ciambella lasciando colare la ganache lungo i lati e decorate con le nocciole tostate spezzettate.
Note

Senza la ganache, la ciambella è ancor più adatta alla colazione.

La ganache è realizzata con panna senza lattosio, di solito ben tollerata, ma se voi o i vostri ospiti tollerate poco anche quella, allora è possibile realizzarla con panna di soia o panna di mandorle seguendo il procedimento indicato nella ricetta.

Il latte di nocciole si trova nei negozi bio.

La ciambella si conserva in frigo per 4/5 giorni, la presenza dell'olio nell'impasto la rende molto morbida e umida.

 

ciambella alle nocciole e arancia
ciambella alle nocciole e arancia

 

12 gennaio 2017

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste

Invia Copia Stampa Chiudi
Premi Ctrl+C (Pc) oppure Cmd+C (Mac)
Invia