Stoccafisso arrosto alla genovese

Una semplice facile e veloce ricetta della tradizione genovese con stoccafisso funghi e carote

  • Difficoltà: facile
  • Preparazione: 30 minuti
  • Cottura: 25 minuti
  • Costo: medio
condivisioni
stoccafisso-arrosto-genovese-

Lo stoccafisso è merluzzo essiccato all’aria, può essere preparato in molti modi ed è adatto a varie cotture. Sul sito Norge troverete molti consigli pratici ed informazioni su questo pesce. Nella cucina ligure lo stoccafisso ha sempre avuto un posto in primo piano, anzi sembra che i primi scambi commerciali tra Genova e paesi nordici risalgano addirittura al 1587. Nella tradizione genovese lo stoccafisso generalmente si serve in umido o arrosto ed è spesso accompagnato da aglio e patate ma anche acciughe e funghi. In questa ricetta ho usato la polpa in pezzi di stoccafisso ammollato della linea Pronto Cuoci, una linea che permette di gustare tutta la bontà dello stoccafisso in modo facile e veloce senza però rinunciare a gusto e qualità, dato che non contiene alcun tipo di additivo ma è semplicemente cotto al vapore. 

stoccafisso-tagliapietra

Ingredienti per 3 Persone

Scarica la lista della spesa!

Preparazione

  1. Mettete a bagno in acqua fredda i pinoli. Pulite in funghi con un panno umido e tagliate la parte terrosa del gambo. Affettate e tritate grossolanamente la cipolla.

    Mettete a bagno in acqua fredda i pinoli. Pulite in funghi con un panno umido e tagliate la parte terrosa del gambo. Affettate e tritate grossolanamente la cipolla.
  2. Tritate i pinoli, tagliate la carota a fettine a poi passatela al mixer insieme ai funghi. Ungete con un cucchiaio di olio una padella antiaderente e fate soffriggere a fuoco basso: cipolla, funghi, carote e pinoli.

    Tritate i pinoli, tagliate la carota a fettine a poi passatela al mixer insieme ai funghi. Ungete con un cucchiaio di olio una padella antiaderente e fate soffriggere a fuoco basso: cipolla, funghi, carote e pinoli.
  3. Nel frattempo sciacquate le acciughe eliminate la lisca centrale, tagliate la coda e con una pinzetta estraete eventuali spine. Sminuzzate le acciughe pulite con un coltello e aggiungetele al soffritto che avete lasciato sul fuoco. Ora aggiungete il concentrato di pomodoro, lo stoccafisso ed i pomodori tagliati a metà. Lasciate cuocere circa 8 minuti. Salate pepate e mescolate bene. Fuori dal fuoco decorate con il prezzemolo e condite con un cucchiaio di olio. Servite caldo.

    Nel frattempo sciacquate le acciughe eliminate la lisca centrale, tagliate la coda e con una pinzetta estraete eventuali spine. Sminuzzate le acciughe pulite con un coltello e aggiungetele al soffritto che avete lasciato sul fuoco. Ora aggiungete il concentrato di pomodoro, lo stoccafisso ed i pomodori tagliati a metà. Lasciate cuocere circa 8 minuti. Salate pepate e mescolate bene. Fuori dal fuoco decorate con il prezzemolo e condite con un cucchiaio di olio. Servite caldo.
Note

Fate attenzione quando salate, sono già presenti le acciughe e anche se sciacquate conferiscono alla pietanza già la giusta sapidità. I pinoli potete lasciarli interi se volete oppure anche pestarli nel mortaio. 

Fonti ricetta http://www.cucinagenovese.it/component/content/article/100-stoccafisso.html

"La cuciniera genovese" 
"Cucina di strettissimo magro"

stoccafisso-arrosto-genovese

Salva

Salva

Salva

4 gennaio 2017

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste

Invia Copia Stampa Chiudi
Premi Ctrl+C (Pc) oppure Cmd+C (Mac)
Invia