Stoccafisso gratinato con finocchi brasati

Finocchi e baccalà gratinati in forno con pane profumato delle colline romagnole.

  • Difficoltà: facile
  • Preparazione: 15 minuti
  • Cottura: 25 minuti
  • Costo: basso
condivisioni

Lo stoccafisso gratinato è un piatto sfizioso, alla base ci sono finocchi brasati in padella, poi lo stoccafisso e del pane profumato che richiama i sapori delle colline romagnole.

Questo secondo piatto è semplicissimo grazie all’utilizzo dello stoccafisso Norge, un prodotto già ammollato e pronto all’uso diffuso in tutto il mondo da Norge, la commissione ittica norvegese per il pesce della Norvegia. La linea “ProntoCuoci” di Tagliapietra permette di ridurre i tempi di cottura del pesce e il risultato è un baccalà morbido e saporito perfetto per primi o secondi piatti d’eccellenza. 

Questo secondo così ricco di sapore infatti, è pronto in pochissimo tempo ed è perfetto per la cena dei giorni feriali, in cui il tempo per cucinare è sempre limitato.

dsc_0008

Scarica la lista della spesa!

Preparazione

  1. Lavate e pulite bene i finocchi, togliete lo stoccafisso dalla confezione sotto vuoto e mettetelo in un piatto con della carta assorbente.

    Lavate e pulite bene i finocchi, togliete lo stoccafisso dalla confezione sotto vuoto e mettetelo in un piatto con della carta assorbente.
  2. Tagliate a fette spesse circa mezzo cm i finocchi. Fateli rosolare in una pentola larga con abbondante olio (quando la pentola è ben calda) devono soffriggere per 10 minuti circa, appena si ammorbidiscono ed iniziano a dorare potete toglierli e metterli sopra della carta assorbente. Tritate al coltello tutte le erbe aromatiche finemente ed incorporatele al pangrattato con abbondante olio, sale e l'aglio, mischiate bene poi togliete l'aglio per evitare che rimanga nelle pietanza.

    Tagliate a fette spesse circa mezzo cm i finocchi. Fateli rosolare in una pentola larga con abbondante olio (quando la pentola è ben calda) devono soffriggere per 10 minuti circa, appena si ammorbidiscono ed iniziano a dorare potete toglierli e metterli sopra della carta assorbente. Tritate al coltello tutte le erbe aromatiche finemente ed incorporatele al pangrattato con abbondante olio, sale e l'aglio, mischiate bene poi togliete l'aglio per evitare che rimanga nelle pietanza.
  3. In una placca rivestita con carta da forno adagiate i finocchi con sopra un piccolo cubetto di burro (o un filo di olio), sale fino, pepe nero e poco parmigiano. Mettete sopra lo stoccafisso e coprite con abbondante pangrattato profumato. Cuocete in forno caldo a 180°C per 15 minuti circa, quando il pane diventa dorato ed il pesce morbido è pronto, negli ultimi 5 minuti se mettete il programma ventilato il pane si gratina meglio e viene più croccante. Aggiungete i capperi prima di servire.

    In una placca rivestita con carta da forno adagiate i finocchi con sopra un piccolo cubetto di burro (o un filo di olio), sale fino, pepe nero e poco parmigiano. Mettete sopra lo stoccafisso e coprite con abbondante pangrattato profumato.
Cuocete in forno caldo a 180°C per 15 minuti circa, quando il pane diventa dorato ed il pesce morbido è pronto, negli ultimi 5 minuti se mettete il programma ventilato il pane si gratina meglio e viene più croccante. Aggiungete i capperi prima di servire.

STOCCAFISSO GRATINATO AL FORNO CON FINOCCHIO BRASATO

Questo piatto ricco di erbe aromatiche e profumi risalta il gusto d’eccellenza dello stoccafisso e lo rende perfetto come secondo o come antipasto per una cena importante.

dsc_0017

Salva

Salva

Salva

6 gennaio 2017

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste

Altre ricette
Invia Copia Stampa Chiudi
Premi Ctrl+C (Pc) oppure Cmd+C (Mac)
Invia