Seppie e piselli

Seppie con piselli in bianco per un secondo piatto mare e terra semplice ma ricco di gusto.

  • Difficoltà: facile
  • Preparazione: 10 minuti
  • Cottura: 40 minuti
  • Costo: medio
condivisioni

Le seppie con i piselli in bianco sono un secondo piatto di pesce molto semplice a base di pochi ingredienti ma ricco di gusto.
Le seppie vengono cotte direttamente in padella con i piselli e la cipolla e servite con il fondo di cottura anche abbastanza liquido proprio per inzuppare il pane casereccio che accompagna il piatto.

Se preferite la versione in rosso di questo piatto, allora vi basterà aggiungere dei pomodorini insieme alle seppie, evitando di sfumare con il vino bianco.
Mi raccomando: non dimenticate il pane perchè il sughetto di cottura merita la scarpetta!

Ingredienti per 2 Persone

Scarica la lista della spesa!

Preparazione

  1. Per prima cosa lavate bene le seppie, asciugatele bene con carta assorbente e tagliatele a strisce avendo cura di eliminare gli occhi. Poi tagliate i tentacoli a pezzetti.

  2. In un tegame dal fondo doppio fate rosolare la cipolla affettata finemente nell'olio.

  3. Aggiungete le seppie e fatele rosolare girando spesso.

  4. Una volta che le seppie saranno diventate bianche sfumate con il vino bianco.

    Una volta che le seppie saranno diventate bianche sfumate con il vino bianco.
  5. Aggiungete a questo punto i piselli e fate insaporire il tutto a fiamma vivace, aggiungete il prezzemolo tritato finemente, il sale e il pepe.

  6. Coprite a filo con acqua bollente (2 bicchieri circa), abbassate la fiamma al minimo e coprite il tegame. Lasciate cuocere 40 minuti circa in tutto avendo cura di girare di tanto in tanto e di aggiungere altra acqua se necessaria a completare la cottura.

    Coprite a filo con acqua bollente (2 bicchieri circa), abbassate la fiamma al minimo e coprite il tegame. Lasciate cuocere 40 minuti circa in tutto avendo cura di girare di tanto in tanto e di aggiungere altra acqua se necessaria a completare la cottura.
  7. Quando le seppie saranno tenere spegnete e servite accompagnando il piatto con il fondo di cottura e con delle fette di pane casereccio.

Per realizzare questo piatto ho utilizzato la Paellera della linea Professionale di Risolì: una gamma di strumenti da cottura funzionali ed innovativi in fusione d’alluminio, con fondo indeformabile e antiaderente ad alto spessore per una cottura senza grassi.

Per scoprire l’azienda Risolì e i suoi prodotti 100% Made in Italy attraverso le ricette delle iFoodies, seguite l’hashtag #scelgoRisolì!

seppie e piselli orizz
seppie e piselli vert

 

_________________________________________________________________________________________________________________

Abbinamento con il vino a cura di Alice Guerrieri

Piatto che soddisfa non solo perché è buonissimo, ma anche perché è veloce da preparare, ho pensato di abbinarci un vino di pronta beva, che ne valorizzi la semplicità. Vi consiglio di provare ad assaggiare le seppie con piselli insieme ad un calice di Vermentino di Gallura, del 2016, vino giovane dotato di buona freschezza, caratteristica che possiamo intuire da una prima analisi visiva per via del colore giallo paglierino scarico con riflessi verdolini, che si pone in contrapposizione alla tendenza dolce del pesce, cioé quella sensazione che ricorda una sfumata tendenza dolce. Profumi intensi di fiori bianchi, note fruttate di mela verde e sentori erbacei al naso ne preannunciano la freschezza che sentiremo al palato. Apprezzabile anche per la discreta persistenza aromatica intensa, vale a dire il  tempo in cui il gusto del vino continua ad essere percepito dopo che è stato deglutito, poiché accompagna la leggera speziatura del pepe e della cipolla che permangono per un po’ in bocca. Supportato inoltre da una discreta morbidezza che contrasta la sapidità del boccone questo vino sembra ha tutte le carte in regola per essere abbinato al piatto. Punto a favore l’ottimo rapporto qualità – prezzo.

Consiglio, utilizzatelo anche per sfumare in fase di Cottura.

Lughena, Cantine Giocantinu, Annata 2016, Vitigno Vermentino,  titolo alcolometrico volumico 12,5%, prezzo 6,90€

Salva

16 febbraio 2017

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste

Invia Copia Stampa Chiudi
Premi Ctrl+C (Pc) oppure Cmd+C (Mac)
Invia