Panna cotta

La semplicità di un grande classico piemontese

  • Difficoltà: facile
  • Costo: basso
condivisioni

La panna cotta è un dolce al cucchiaio di origine piemontese: la regione infatti ha identificato la panna cotta come prodotto agroalimentare tradizionale datando le origini del dolce agli inizi del Novecento, quando sarebbe stato inventato da una signora di origine ungherese. 

Un tempo si faceva addensare il dolce grazie all’utilizzo di albumi d’uovo e con una lentissima cottura a bagnomaria a una temperatura molto bassa, sempre sotto i 100°C.
Oggi si può velocizzare e facilitare la preparazione con l’uso della colla di pesce, in una quantità non eccessiva, per avere una consistenza ugualmente scioglievole in bocca.

Oggi tutti conosciamo la panna cotta: è un dolce molto versatile, che generalmente viene servito con salsa ai frutti di bosco, cioccolato, caramello e frutta fresca. Di seguito troverete una ricetta semplice, facile e veloce: il risultato è garantito: è buonissima nella sua semplicità!

panna cotta-vert.1

Ingredienti per 6 Persone

Scarica la lista della spesa!

Preparazione

  1. Mettete la gelatina in ammollo in acqua fredda.

  2. Versate la panna in un pentolino dal fondo spesso. Aggiungete anche lo zucchero semolato. Ora incidete la bacca di vaniglia e prelevate circa metà della polpa.

    Versate la panna in un pentolino dal fondo spesso. Aggiungete anche lo zucchero semolato. Ora incidete la bacca di vaniglia e prelevate circa metà della polpa.
  3. Unite anche la polpa della bacca di vaniglia, e scaldate la panna a fiamma dolce, mescolando di tanto in tanto.

  4. Quando vedrete che la superficie della panna comincia ad increspare, toglietela immediatamente dal fuoco e aggiungete la gelatina scolata e strizzata.

  5. Mescolate per bene in modo da sciogliere tutta la gelatina, quindi versate negli stampini monoporzione (bagnati con acqua freddissima e scolati grossolanamente). Fate freddare a temperatura ambiente, quindi trasferite nel frigorifero per almeno 8 ore.

    Mescolate per bene in modo da sciogliere tutta la gelatina, quindi versate negli stampini monoporzione (bagnati con acqua freddissima e scolati grossolanamente). Fate freddare a temperatura ambiente, quindi trasferite nel frigorifero per almeno 8 ore.
Note

Immergere gli stampini per 5 secondi in acqua bollente prima di sformarli, renderà questa operazione più semplice.

panna cotta-vert.2

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

1 marzo 2017

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste

Invia Copia Stampa Chiudi
Premi Ctrl+C (Pc) oppure Cmd+C (Mac)
Invia