Pizza in teglia vegetariana

Una pizza gustosissima e dalla base leggera con verdure di stagione

  • Difficoltà: facile
  • Preparazione: 20 ore
  • Cottura: 15 minuti
  • Costo: basso
condivisioni

Primavera nell’aria, primavera nel piatto…L’aria tiepida dei pomeriggi ispira lunghi aperitivi che si divertono a trasformarsi in cene e se dici PIZZA non sbagli mai!
Nel nostro caso una pizza in teglia vegetariana, che trasforma l’impasto in un giardino e strizza l’occhio ai condimenti leggeri e colorati dell’estate, una birra fredda e mani che si affrettano a scegliere la propria fetta di giardino ^^.
Per questa pizza vegetariana abbiamo scelto la farina Petra 3 di Molino Quaglia, macinata a pietra in purezza, perfetta per lievitazioni medio-lunghe come questa!
L’impasto è risultato morbido e delicato con i bordi croccanti ed il gusto…beh quello autentico del grano tenero.
Verdure fresche e grigliate, fiori eduli e stracciatella di burrata per completare: scegliete lo spicchio che più assomiglia al vostro giardino ideale e godetevi la vostra pizza vegetariana!! #happyspring!



Salva

Salva

Ingredienti per 4 Persone

Scarica la lista della spesa!

Preparazione

  1. Il giorno prima preparate l'impasto mescolando con la foglia nella ciotola dell'impastatrice la farina, il lievito, l'acqua ed il miele. Aggiungete poi il sale ed infine l'olio, facendolo assorbire bene.

  2. Montate quindi il gancio e lavorate l'impasto a velocità 1,5 per circa 10 minuti, fino a quando le pareti della ciotola saranno pulite e l'impasto si sarà attorcigliato tutto intorno al gancio.

  3. A questo punto formate una palla e mettetela in un contenitore oliato coprendo con una pellicola. Lasciate riposare l'impasto per una mezzoretta, dopodiché trasferite in frigorifero fino al giorno seguente. (Potete preparare l'impasto verso le 18 e tirarlo fuori il mattino dopo verso le 11 per avere la pizza pronta per il pranzo.)

  4. Tirate fuori l'impasto dal frigo e tenetelo a temperatura ambiente per 1h, 1h e mezza, a seconda della stagione. Fate un paio di pieghe a portafoglio, ovvero portando un lato dell'impasto verso il centro e richiudendo l'altro lato sopra questo. Riformate la palla e fate riposare una ventina di minuti.

  5. Prendete ora due teglie coperte da carta forno leggermente oliata e e stendete delicatamente l'impasto con le mani, allargandolo lentamente. Fate riposare le teglie una mezzora.

  6. Nel frattempo preparate i condimenti: tagliate gli asparagi a metà per la lunghezza e piastrateli. Affettate le zucchine per la lunghezza, piastratele e conditele in un piatto con olio e sale. Sgranate le fave e sgocciolate le mozzarelle a cubetti. Lavate e pulite i fiori di zucca.

  7. Infornate la base della pizza a 250 C° statico nel ripiano più basso del forno per 10 minuti, poi aggiungete la mozzarella, i fiori di zucca e gli asparagi e infornate di nuovo nel ripiano medio per altri 5-6 minuti, fino a quando i bordi della pizza non risulteranno dorati. Completate con le zucchine, la stracciatella di burrata, le fave, fiori eduli e una macinata di pepe.

14 aprile 2017

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste

Invia Copia Stampa Chiudi
Premi Ctrl+C (Pc) oppure Cmd+C (Mac)
Invia