Torta rustica con ricotta, limone e asparagi

Un fragrante guscio di pasta brisé che racchiude un delicato ripieno agli asparagi

  • Difficoltà: facile
  • Preparazione: 20 minuti
  • Cottura: 45 minuti
  • Costo: basso
condivisioni

Le torte rustiche, le quiche e le crostate salate sono uno dei must di questa stagione, soprattutto se abbiamo in programma picnic e scampagnate. Quando l’aria inizia a scaldarsi e le giornate si allungano, infatti, cresce anche la voglia di uscire e di stare all’aria aperta. E anche in cucina iniziamo ad “alleggerire” i piatti, prediligendo piatti più freschi e colorati.

Uno degli ortaggi che la fanno da padrone in primavera sono senza dubbio gli asparagi, che possiamo trovare sia coltivati – più grandi e dolci – sia selvatici – più piccoli e dal retrogusto leggermente amarognolo. 

L’abbinamento con la ricotta è di certo un grande classico, che in questo caso però guadagna quel quid in più grazie alla presenza del limone, che rende la farcia molto fresca, profumata e decisamente non convenzionale.

Ingredienti per 4 Persone

Per la pasta brisé:

Per la farcia:

Scarica la lista della spesa!

Preparazione

Preparate la pasta brisé.
  1. Mettete in un mixer la farina con il burro freddo tagliato a tocchetti e il sale. Azionate a velocità medio alta, quindi aggiungete l’acqua ben fredda. Azionate nuovamente il mixer e lavorate l’impasto ad alta velocità finché non è tutto ben amalgamato. Trasferite l’impasto su un piano di lavoro e compattatelo con le mani. Non maneggiatelo troppo, in modo da non scaldare il burro. Formate un panetto, avvolgetelo nella pellicola e mettete a riposare in frigo per almeno mezz’ora.

    Mettete in un mixer la farina con il burro freddo tagliato a tocchetti e il sale. Azionate a velocità medio alta, quindi aggiungete l’acqua ben fredda. Azionate nuovamente il mixer e lavorate l’impasto ad alta velocità finché non è tutto ben amalgamato. Trasferite l’impasto su un piano di lavoro e compattatelo con le mani. Non maneggiatelo troppo, in modo da non scaldare il burro.
Formate un panetto, avvolgetelo nella pellicola e mettete a riposare in frigo per almeno mezz’ora.
Preparate gli asparagi.
  1. Nel frattempo pulite gli asparagi. Rimuovete l’estremità inferiore e più coriacea degli asparagi, quindi lavateli molto delicatamente. Tagliate le punte e mettetele da parte. Tagliate il resto degli asparagi a tocchetti di un paio di centimetri di lunghezza.

  2. Cuocete ora gli asparagi. Tuffate gli asparagi in acqua bollente salata per 5 minuti. Scolateli delicatamente. Fate scaldare un filo d'olio in una padella. Aggiungete il cipollotto pelato e affettato. Fate rosolare brevemente, quindi aggiungete anche gli asparagi e fate saltare per pochi minuti. Spegnete il fuoco, rimuovete le punte di asparagi e mettetele da parte.

    Cuocete ora gli asparagi. Tuffate gli asparagi in acqua bollente salata per 5 minuti. Scolateli delicatamente. Fate scaldare un filo d'olio in una padella. Aggiungete il cipollotto pelato e affettato. Fate rosolare brevemente, quindi aggiungete anche gli asparagi e fate saltare per pochi minuti. Spegnete il fuoco, rimuovete le punte di asparagi e mettetele da parte.
Preparate la farcia.
  1. In una ciotola mettete la ricotta e unite gli asparagi a tocchetti tiepidi, la scorza di limone, il sale, il pepe e la noce moscata. Mescolate bene.

    In una ciotola mettete la ricotta e unite gli asparagi a tocchetti tiepidi, la scorza di limone, il sale, il pepe e la noce moscata. Mescolate bene.
Assemblate la torta rustica.
  1. Riprendete la pasta brisé dal frigorifero e stendetela a uno spessore di circa 3-4 mm. Rivestite il fondo e i bordi di uno stampo. Io ho usato uno stampo da crostata rettangolare. Se non lo avete uguale potete usarne uno tondo da 22 cm di diametro. Bucherellate il fondo della pasta, rifinite i bordi, quindi versate il ripieno livellandolo con un cucchiaio. Abbassate i bordi della pasta utilizzando i rebbi di una forchetta, in modo da creare anche un piccolo decoro. Disponete ora le punte di asparagi sopra la farcia, senza premere troppo.

    Riprendete la pasta brisé dal frigorifero e stendetela a uno spessore di circa 3-4 mm. Rivestite il fondo e i bordi di uno stampo. Io ho usato uno stampo da crostata rettangolare. Se non lo avete uguale potete usarne uno tondo da 22 cm di diametro.
Bucherellate il fondo della pasta, rifinite i bordi, quindi versate il ripieno livellandolo con un cucchiaio. Abbassate i bordi della pasta utilizzando i rebbi di una forchetta, in modo da creare anche un piccolo decoro. Disponete ora le punte di asparagi sopra la farcia, senza premere troppo.
  2. Cuocete in forno ben caldo a 180 gradi per 40-45 minuti (tenendo lo stampo coperto con alluminio per i primi 15 minuti) o finché la pasta non è ben cotta e leggermente dorata. Fate raffreddare, quindi togliete dallo stampo. Questa torta rustica è ottima servita fredda a temperatura ambiente.

 

Veloce e semplice ma gustosa e particolare.

Salva

17 aprile 2017

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste

Invia Copia Stampa Chiudi
Premi Ctrl+C (Pc) oppure Cmd+C (Mac)
Invia