Frittatine con patate e speck

Frittatine monoporzione da preparare in pochi minuti, per dare sapore e gusto alle vostre tavole

  • Difficoltà: facile
  • Preparazione: 20 minuti
  • Cottura: 10 minuti
  • Costo: basso
condivisioni

La frittata è un piatto di origine italiana il cui principale elemento sono le uova e di cui se ne possono preparare mille versioni. Può essere consumata come secondo piatto, contorno o addirittura come dessert, in base al condimento che viene scelto.
Un piatto povero di base, che però si arricchisce di sapore e gusto quando viene arricchito di spezie, formaggi, pasta o salumi.
Alla preparazione classica, si aggiungono quelle più moderne o creative che vedono spesso l’elemento base, ovvero le uova, aggiunte agli altri ingredienti senza essere sbattute. 
Questo è il caso di queste frittatine: simpatiche monoporzioni, con una preparazione facile e veloce, che potrete preparare per i vostri pranzi volanti, i vostri picnic e perchè no, anche per i vostri brunch!

Ingredienti per 4 Persone

Scarica la lista della spesa!

Preparazione

  1. Tagliate a fettine le patate e mettetele a lessare in abbondante acqua. Nel frattempo tagliate lo speck a striscioline

    Tagliate a fettine le patate e mettetele a lessare in abbondante acqua. 
Nel frattempo tagliate lo speck a striscioline
  2. Scolate le patate e schiacciatele con l'aiuto di una forchetta. Dopodiché unite lo speck, l'erba cipollina sminuzzata, lo yogurt, salate e pepate.

    Scolate le patate e schiacciatele con l'aiuto di una forchetta. Dopodiché unite lo speck, l'erba cipollina sminuzzata, lo yogurt, salate e pepate.
  3. Aggiungete poi le uova, una per volta, e mescolate. Infine aggiungete il pangrattato e amalgamate il tutto.

    Aggiungete poi le uova, una per volta, e mescolate. Infine aggiungete il pangrattato e amalgamate il tutto.
  4. Con le mani leggermente umide, prendete un pò di impasto e formate delle palline; quindi schiacciatele leggermente per formare delle mini frittatine.

    Con le mani leggermente umide, prendete un pò di impasto e formate delle palline; quindi schiacciatele leggermente per formare delle mini frittatine.
  5. Scaldate un po' d’olio in una padella antiaderente e fate cuocere le frittatine da un lato e dall'altro per qualche minuto.

    Scaldate un po' d’olio in una padella antiaderente e fate cuocere le frittatine da un lato e dall'altro per qualche minuto.
Note

Conservatele in frigorifero, in contenitore chiuso. Potete consumarle anche il giorno dopo poichè sono buone anche fredde.

Salva

Salva

Salva

3 maggio 2017

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste

Invia Copia Stampa Chiudi
Premi Ctrl+C (Pc) oppure Cmd+C (Mac)
Invia