Soda bread ai frutti

Una variante semidolce del classico soda bread, con frutti rossi e nocciole, perfetto per tutte le occasioni

  • Difficoltà: facile
  • Preparazione: 10 minuti
  • Cottura: 40 minuti
  • Costo: basso
condivisioni

Il soda bread con frutti rossi e nocciole è una variante del classico soda bread.
Per il mio soda bread semidolce ho usato la Farina Petra 1111 Bio di Molino Quaglia, ho quindi arricchito l’impasto base con un cucchiaio di zucchero, frutti rossi essiccati e nocciole intere tostate.
Il risultato è un pane delizioso che potrete gustare con della marmellata, con dei formaggi o anche soltanto con un velo di burro salato.

Ingredienti per 8 Persone

Scarica la lista della spesa!

Preparazione

  1. Scaldate il forno a 200°C. Nel frattempo versate tutti gli ingredienti secchi in una grande terrina (o nella planetaria se preferite). Versate il latticello (o latte intero a cui avete aggiunto il succo di 1/4 di limone e lasciato risposare per circa 20 minuti) un po' per volta e impastate brevemente con l'aiuto di un cucchiaio. La pasta dovrà risultare appiccicosa.

    Scaldate il forno a 200°C.  Nel frattempo versate tutti gli ingredienti secchi in una grande terrina (o nella planetaria se preferite).
Versate il latticello (o latte intero a cui avete aggiunto il succo di 1/4 di limone e lasciato risposare per circa 20 minuti) un po' per volta e impastate brevemente con l'aiuto di un cucchiaio. La pasta dovrà risultare appiccicosa.
  2. Cospargete un grande tagliere o una spianatoia di farina e rovesciate il composto. Spolverate con altra farina e formate due panetti morbidi, ma senza impastare troppo. Incidete profondamente ogni panetto con un taglio a croce. Ponete i panetti su una placca coperta di carta forno e cuocete per circa 35 - 40 minuti o finché le forme non sono ben dorate. Controllate la cottura battendole alla base: se sono cotte suoneranno a vuoto. Fate freddare su una griglia.

    Cospargete un grande tagliere o una spianatoia di farina e rovesciate il composto. Spolverate con altra farina e formate due panetti morbidi, ma senza impastare troppo. Incidete profondamente ogni panetto con un taglio a croce.
Ponete i panetti su una placca coperta di carta forno e cuocete per circa 35 - 40 minuti o finché le forme non sono ben dorate. Controllate la cottura battendole alla base: se sono cotte suoneranno a vuoto. Fate freddare su una griglia.
Note

Il soda bread è più buono appena fatto, ma il giorno dopo tornerà fragrante se lo tosterete un po'.

Nella ricetta originale non è prevista l'aggiunta di lievito chimico ma ho notato che con un piccolo "aiuto" il risultato finale è ancora più gradevole.

 

Salva

Salva

Salva

12 maggio 2017

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste

Invia Copia Stampa Chiudi
Premi Ctrl+C (Pc) oppure Cmd+C (Mac)
Invia