Torta al limone e lamponi

Pink lemonade cake: la torta al limone e lamponi è un dolce che conquista per il suo sapore fresco e delicato.

  • Difficoltà: facile
  • Preparazione: 40 minuti
  • Cottura: 18 minuti
  • Costo: basso
condivisioni


La torta al limone e lamponi è un dolce che conquista per il suo sapore fresco e delicato e la sua consistenza leggera ed umida.
Questa torta è famosa in America con il nome di “Pink lemonade cake” ma oggi vi propongo la mia versione italianizzata, più leggera dell’originale, senza burro con poco olio e dal sapore eccezionale.
E’ una torta a piani perfetta per festeggiare compleanni, baby shower e tutte quelle occasioni in cui una torta al limone con una buonissima glassa rosa ai lamponi può far felice una “ragazza che ama il Pink”!
La torta al limone e lamponi è di grande effetto ma semplicissima da realizzare, guarda la ricetta step by step e poi provala subito!

Ingredienti per 8 Persone

Per la crema

Per la bagna

Scarica la lista della spesa!

Preparazione

  1. Montate le uova con lo zucchero fino ad avere un composto chiaro e spumoso. Aggiungete l'olio, il latte e la farina setacciata con il lievito ed il sale, unite anche il succo più buccia di limone grattugiata e mescolate fino ad avere un impasto cremoso. Dividete l'impasto in 5 stampi da 15 cm di diametro precedentemente imburrati ed infarinati. Fate cuocere a 180° funzione statico per circa 18 minuti, fate sempre la prova stecchino prima di sfornare. (Se usate teglie più grandi i tempi possono raddoppiare).

    Montate le uova con lo zucchero fino ad avere un composto chiaro e spumoso. Aggiungete l'olio, il latte e la farina setacciata con il lievito ed il sale, unite anche il succo più buccia di limone grattugiata e mescolate fino ad avere un impasto cremoso. Dividete l'impasto in 5 stampi da 15 cm di diametro precedentemente imburrati ed infarinati. Fate cuocere a 180° funzione statico per circa 18 minuti, fate sempre la prova stecchino prima di sfornare. (Se usate teglie più grandi i tempi possono raddoppiare).
  2. Preparate la bagna. In un pentolino mettete l'acqua, lo zucchero e le bucce di 1 limone, scaldate a fuoco moderato fino a che lo zucchero non si sarà completamente sciolto, spegnete la fiamma. Una volta che lo sciroppo è tiepido, aggiungete il limoncello, mescolate e fate raffreddare senza togliere le bucce.

    Preparate la bagna. In un pentolino mettete l'acqua, lo zucchero e le bucce di 1 limone, scaldate a fuoco moderato fino a che lo zucchero non si sarà completamente sciolto, spegnete la fiamma. Una volta che lo sciroppo è tiepido, aggiungete il limoncello, mescolate e fate raffreddare senza togliere le bucce.
  3. Preparazione della crema. Montate la panna fredda di frigo e tenetela da parte. Montate il mascarpone, aggiungendo a filo il latte condensato. Non vi preoccupate se vedete che il composto diventa liquido, basta continuare a montare e sarà subito sodo. Aggiungete al composto di mascarpone la panna con movimenti delicati per non smontarla.

    Preparazione della crema. Montate la panna fredda di frigo e tenetela da parte. Montate il mascarpone, aggiungendo a filo il latte condensato. Non vi preoccupate se vedete che il composto diventa liquido, basta continuare a montare e sarà subito sodo. Aggiungete al composto di mascarpone la panna con movimenti delicati per non smontarla.
  4. Frullate circa 10 lamponi e unite la purea alla crema, mescolate. Se volete un colore più rosa unite poche gocce di colorante in gel rosa o rosso.

    Frullate circa 10 lamponi e unite la purea alla crema, mescolate. Se volete un colore più rosa unite poche gocce di colorante in gel rosa o rosso.
  5. Appoggiate la prima base su di un piatto da portata e con l'aiuto di un pennello bagnatela. Con una sac à poche con punta tonda farcite il centro della base e fate tanti ciuffetti lungo la circonferenza. Posizionate la seconda base, esercitate una leggera pressione per far distribuire meglio la crema e ripetete il procedimento: bagna, crema. Proseguite in questo modo fino ad arrivare all'ultima base. Farcite con un leggero strato di crema solo al centro, fate tanti ciuffetti lungo la circonferenza, con l'aiuto di una spatola o un il dorso di un cucchiaino stendete un ciuffetto alla volta verso il centro. Decorate la torta con lamponi e zucchero a velo.

    Appoggiate la prima base su di un piatto da portata e con l'aiuto di un pennello bagnatela. Con una sac à poche con punta tonda farcite il centro della base e fate tanti ciuffetti lungo la circonferenza. Posizionate la seconda base, esercitate una leggera pressione per far distribuire meglio la crema e ripetete il procedimento: bagna, crema. Proseguite in questo modo fino ad arrivare all'ultima base. Farcite con un leggero strato di crema solo al centro, fate tanti ciuffetti lungo la circonferenza, con l'aiuto di una spatola o un il dorso di un cucchiaino stendete un ciuffetto alla volta verso il centro. Decorate la torta con lamponi e zucchero a velo.
Note
  • Con queste dosi potete realizzare 5 basi come le mie da 15 cm; oppure una torta unica da 20-22 cm, oppure 3 basi da 18 cm.
  • Se realizzate una torta unica prima di tagliarla fatela raffreddare bene. Potete preparare la base e la crema il giorno prima e poi decorarla il giorno dopo.
  • Per renderla ancora più golosa aggiungete i lamponi anche tra uno strato e l'altro del dolce.


Pink lemonade cake per far felici tutte le ragazze amanti del rosa!

 

26 maggio 2017

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste

Invia Copia Stampa Chiudi
Premi Ctrl+C (Pc) oppure Cmd+C (Mac)
Invia