Tortino di alici e scarola

Uno strato di alici su un letto di scarola, rivestito da un croccante velo di pangrattato, pinoli e mandorle

  • Difficoltà: facile
  • Preparazione: 30 minuti
  • Cottura: 15 minuti
  • Costo: basso
condivisioni

Ci sono giorni in cui in città si respira già aria estiva, si percepisce una leggera brezza che catapulta col pensiero all’estate e a piatti che profumano di mare come il nostro tortino di alici. Una ricetta realizzata con pochi e sani ingredienti, semplice e veloce sia nella preparazione sia nella cottura. Il sapore marino delle alici e l’amarognolo della scarola si sposano perfettamente con la dolcezza delle mandorle e dei pinoli.

Con questo piatto abbiamo l’intento di promuovere il progetto Nordic Tales Foodie Edition 2017 che saremo felici di illustarvi giorno 27 Maggio a Cefalù alla camminata organizzata dalla Scuola Italiana di Nordic Walking in collaborazione con AISM.

Se non potete raggiungerci seguiteci sui social con l’hashtag #SMFoodieTales.

Ingredienti per 2 Persone

Scarica la lista della spesa!

Preparazione

  1. Pulite e aprite a libro le alici, facendo attenzione a rimuovere la testa, la lisca e la spina dorsale. Lavate con acqua corrente le foglie di scarola e tagliate grossolamente ogni foglia. In una tazza o ciotolina condite il pangrattato con pepe e premezzolo, precedemente lavato e tritato. Potete cuocere il tortino su piano cottura utilizzando una padella antiaderente o in forno in una cocotte di ceramica. Disponete uno strato di scarola sul fondo, ricoprite con uno strato di alici, cospargete sopra il pangrattato condito e la frutta secca tritata.

    Pulite e aprite a libro le alici, facendo attenzione a rimuovere la testa, la lisca e la spina dorsale. Lavate con acqua corrente le foglie di scarola e tagliate grossolamente ogni foglia. In una tazza o ciotolina condite il pangrattato con pepe e premezzolo, precedemente lavato e tritato. Potete cuocere il tortino su piano cottura utilizzando una padella antiaderente o in forno in una cocotte di ceramica. Disponete uno strato di scarola sul fondo, ricoprite con uno strato di alici, cospargete sopra il pangrattato condito e la frutta secca tritata.
  2. Ripetete per una seconda volta e terminate versando un filo di olio sopra il pangrattato. Cuocete in forno statico a 170°C per 15 minuti o a fiamma bassa per 10 minuti aggiungendo due cucchiai di acqua.

    Ripetete per una seconda volta e terminate versando un filo di olio sopra il pangrattato. Cuocete in forno statico a 170°C per 15 minuti o a fiamma bassa per 10 minuti aggiungendo due cucchiai di acqua.
Note

Se chiedete al pescivendolo di effettuare la pulitura del pesce, risparmiate un quarto d'ora di tempo nella preparazione.

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

23 maggio 2017

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste

Invia Copia Stampa Chiudi
Premi Ctrl+C (Pc) oppure Cmd+C (Mac)
Invia