Composta al rabarbaro

Una composta facilissima, dal gusto deciso, perfetta per accompagnare gelato, yogurt o una fetta di torta

  • Difficoltà: facile
  • Preparazione: 5 minuti
  • Cottura: 20 minuti
  • Costo: basso
condivisioni

La composta al rabarbaro è facilissima da preparare, bastano pochissimi ingredienti e il tempo richiesto è veramente minimo. La resa di gusto però è immensa e la composta si presta benissimo per accompagnare tantissimi dolci. Io la servo spesso semplicemente con dello yogurt, combinazione semplice ma deliziosa, oppure é perfetta con il gelato alla vaniglia o affiancata ad una fetta di torta morbidissima magari ancora calda.

Se trovate il gusto del rabarbaro troppo deciso, lo potete smorzare aggiungendo delle fragole o mele!

Ingredienti per 4 Persone

Scarica la lista della spesa!

Preparazione

  1. Tagliate il rabarbaro a tocchetti e mettetelo in un pentolino. Aggiungete lo zucchero, il succo di limone e l'estratto di vaniglia. Mescolate il tutto. Cuocete a fuoco medio fino a quando il rabarbaro sarà morbido ma con ancora dei pezzi interi.

    Tagliate il rabarbaro a tocchetti e mettetelo in un pentolino. Aggiungete lo zucchero, il succo di limone e l'estratto di vaniglia. Mescolate il tutto. Cuocete a fuoco medio fino a quando il rabarbaro sarà morbido ma con ancora dei pezzi interi.
Note

Se avete intenzione di consumare la composta in tempi brevi, mettetela in un vasetto, fatela raffreddare e conservatela in frigo per qualche giorno. Altrimenti potete sterilizzare i vasetti, riempirli con la composta ancora calda, chiuderli e metterli a testa giù avvolti in un canovaccio fino a quando saranno freddi. In questo modo la composta si conserverà più a lungo.

Salva

Salva

29 giugno 2017

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste

Invia Copia Stampa Chiudi
Premi Ctrl+C (Pc) oppure Cmd+C (Mac)
Invia