Conserve della Nonna – Scamporella

Una giornata meravigliosa tra chef, concorsi e scamporella finale

condivisioni

Attendevo questo giorno da tanto.
Con l’ansia a mille, che mi assale sempre quando devo fare qualcosa di speciale.
Una giornata spettacolare alle porte, iniziata con un cielo grigio che non promette nulla di buono.
Ma si sa, le ifoodies sfidano anche il tempo brutto e quindi via in macchina.
Si arriva a Cesena, location dell’incontro e della finale del contest RICETTE IN VASETTO, in collaborazione con iFood e LE CONSERVE DELLA NONNA.
Il cielo è ancora grigio su di noi, ma il paesaggio è veramente mozzafiato.
Colline verdi, una natura prorompente dietro ad ogni angolo.
L’impressione è quella di essere dentro ad un dipinto di Monet.


Arrivati sul posto, all’azienda agricola Giunchi veniamo subito accolti calorosamente.
Per me è amore a prima vista.
Un’atmosfera calorosa e familiare è quella che si respira ed è in casi come questi che vado fiera della mia Romagna.
Le finaliste iniziano a fare conoscenza con le postazioni di lavoro e con lo Chef Alberto Faccani del ristorante Magnolia di Cesenatico.


La sfida è alle porte ma al contrario di quel che si penserebbe l’aria è tutt’altro che tesa.
Sembra quasi di essere a casa, tra amici.
In questo clima giocoso Adele, Sonia, Germana e Paola si mettono in postazione ed iniziano a preparare i loro piatti utilizzando i prodotti LE CONSERVE DELLA NONNA.

La ricetta di Adele è un flan di ricotta e pomodori essiccati con stracciatella.
Sonia prepara un uovo in camicia con crema di ceci e pane croccante.
Germana impasta degli gnocchi di ceci conditi con zucchine e pomodori secchi.
Paola ci addolcisce il palato con un dolce realizzato con pesche, crema di yogurt greco e semi di cardamomo.


Lo chef da qualche consiglio alle finaliste e poi si prepara per il momento assaggio.
Insieme a lui, Andrea Cappelletti, il sognatore che ha portato Scamporella alla realtà.
Con l’aiuto di Enrico Giunchi ha creato un autentico picnic sotto le stelle.
Tutto questo lo vivremo tra solo qualche ora, quando il cielo inizia a diventare di un azzurro intenso e un vento caldo porta via le nuvole cariche di pioggia.
È la magia di Scamporella, il sole torna a splendere su di noi e sulle colline verdi attorno a noi.


La sfida è finita, rimane solo aspettare il decreto finale subito dopo la cena preparata da Chef Alberto Faccani reinterpretando le ricette delle finaliste.
Questa specialissima occasione è stata organizzata dall’azienda LE CONSERVE DELLA NONNA, sponsor di Scamporella ed è stata creata una cena ad hoc proprio per far vivere nel meraviglioso contesto la finale del concorso e l’atmosfera quasi surreale di questo picnic all’aperto.
Nel frattempo ci facciamo rapire dalla magia di tutto quello che ci circonda, un giro in trattore per raggiungere gli ulivi sotto cui consumeremo il nostro picnic.

In una location bucolica, con tessuti vichy, mutandoni appesi e cestini ovunque.

Sotto gli alberi coperte e comodi cuscinoni colorati sono già in attesa degli ospiti, cassette in legno come tavolini e file di lampadine ovunque.

Sembra di essere in un sogno.
Il sole si abbassa e con lui anche la luce, il cielo diventa rosso acceso per il tramonto e fanno la comparsa i cestini pronti per il picnic, segnalati da svolazzanti palloncini bianchi.

Parte la musica e l’atmosfera si scioglie ancor di più se è possibile.
Sembra veramente di stare in famiglia, le risate si sprecano e la felicità è tangibile.
Questa giornata è anche motivo di incontro tra amiche e amici che si ritrovano e i sorrisi sono sui visi di chiunque.
Accomodati comodamente sotto gli ulivi, consumiamo la nostra cena, bevendo ottimo vino e godendo di una splendida vista.
È calata ormai la sera e le lucine appese ai cestini rischiarano discretamente gli alberi e il verde attorno a noi.
Quando immaginavo la mia Scamporella la pensavo proprio così, semplice e genuina ma anche affascinante e con un’atmosfera magica.


Questa sera poi c’è qualcosa nell’aria, è quasi tangibile.
Ci sono i sogni realizzati di tante persone, i sogni più disparati ma di quelli che ti mettono il sorriso tra i denti.
La serata non è ancora finita, lo Chef deve decretare la vincitrice del concorso RICETTE IN VASETTO.
Contest dedicato alle blogger organizzato da LE  CONSERVE DELLA NONNA in collaborazione con iFood.
Le partecipanti hanno ideato una ricetta utilizzando nella preparazione i prodotti LE CONSERVE DELLA NONNA, servendole nei vasetti stessi.


Vince il concorso Germana Busca, aka Mamma Gy con i suoi gnocchi di ceci.
La felicità è tanta e anche la commozione, le finaliste si abbracciano sportivamente come solo alcune donne sanno fare.
La serata è quasi volta al termine, ci si attarda ancora sotto gli ulivi, nessuno ha poi tanta voglia di far finire questa giornata.
Di lasciare questo posto incantato per tornare alla normalità, a casa.
La sensazione è di aver vissuto qualcosa di unico ed emozionante, con la promessa di rivederci presto ci salutiamo tutti con affetto.
Io porterò ricordi bellissimi di questa giornata speciale e di questo indimenticabile picnic.

Se anche a voi è venuta voglia di prendere cestino, coperta e buon cibo non vi rimane che partecipare al Concorso LE RICETTE PER IL MIO PICNIC sul sito http://www.ilmiopicnic.it.
È facilissimo, basta preparare una ricetta a tema picnic utilizzando un prodotto scelto tra LE CONSERVE DELLA NONNA, fotografarla inserendo nella fotografia il coperchio del vasetto e sarete pronti per poter vincere meravigliosi cestini da picnic!
Cosa aspettate? Tirate fuori le coperte e i cestini, che quest’anno si va di scamporella.

 

***articolo sponsorizzato da Le Conserve della Nonna

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Ingredienti per 4 Persone

Scarica la lista della spesa!

Preparazione

16 giugno 2017

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste

Invia Copia Stampa Chiudi
Premi Ctrl+C (Pc) oppure Cmd+C (Mac)
Invia