Crisp di fragole con semi di papavero

Morbide fragole ricoperte da uno strato croccante con avena e semi di papavero

  • Difficoltà: facile
  • Preparazione: 10 minuti
  • Cottura: 25 minuti
  • Costo: basso
condivisioni

Il crisp è un parente stretto del crumble e del cobbler

Il concetto di base è sempre lo stesso: un morbido strato di frutta di stagione con una copertura croccante.

La differenza tra il crumble e il crisp è che quest’ultimo ha una grana molto più fine e se possibile è ancora più croccante. In questo caso, poi, la farina di mais e i semi di papavero creano un delizioso contrasto con lo strato di fragole sottostante, che diventano morbide e fondenti quasi come una marmellata.

Un dolce di fine pasto perfetto, da condividere con gli amici, magari con una cucchiaiata di gelato o yogurt.

La ricetta è tratta e leggermente modificata dal libro di Anna Jones  “A modern way to eat – oltre 200 gustose ricette vegetariane (per sentirvi incantevoli)”

Ingredienti per 4 Persone

Scarica la lista della spesa!

Preparazione

  1. Preriscaldate il forno a 180°C. Mondate e lavate le fragole. Tagliatele a metà o in quarti, se sono molto grandi. Mettetele in una teglia da forno adatta poi al servizio in tavola. Aggiungete i 3 cucchiai di zucchero, la vaniglia e la scorza grattugiata di un limone. Mescolate bene e mettete da parte.

    Preriscaldate il forno a 180°C. Mondate e lavate le fragole. Tagliatele a metà o in quarti, se sono molto grandi. Mettetele in una teglia da forno adatta poi al servizio in tavola. Aggiungete i 3 cucchiai di zucchero, la vaniglia e la scorza grattugiata di un limone. Mescolate bene e mettete da parte.
  2. In una ciotola unite la farina di mais, i fiocchi di avena, lo zucchero, i semi di papavero e la scorza grattugiata del secondo limone. Mescolate bene, quindi unite anche il burro a pezzetti, lavorando il tutto con la punta delle dita. Dovrete ottenere un composto piuttosto fine, con non troppi grumi di burro (non come un crumble, per intenderci).

    In una ciotola unite la farina di mais, i fiocchi di avena, lo zucchero, i semi di papavero e la scorza grattugiata del secondo limone. Mescolate bene, quindi unite anche il burro a pezzetti, lavorando il tutto con la punta delle dita. Dovrete ottenere un composto piuttosto fine, con non troppi grumi di burro (non come un crumble, per intenderci).
  3. Cospargete le fragole con il crisp, quindi infornate per circa 25 minuti o finché la parte superiore non è dorata e lo strato di fragole ha iniziato a caramellare sui bordi. Servite il crisp tiepido o freddo.

    Cospargete le fragole con il crisp, quindi infornate per circa 25 minuti o finché la parte superiore non è dorata e lo strato di fragole ha iniziato a caramellare sui bordi. Servite il crisp tiepido o freddo.

Provatelo anche con altri tipi di frutta, come susine, prugne, ciliegie o albicocche.

21 giugno 2017

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste

Invia Copia Stampa Chiudi
Premi Ctrl+C (Pc) oppure Cmd+C (Mac)
Invia