Burger di quinoa con mele e fiori di zucca

Delicati burger vegani ideali come piatto unico o come secondo

  • Difficoltà: facile
  • Preparazione: 15 minuti
  • Cottura: 10 minuti
  • Costo: basso
condivisioni

Per chi non mangia carne, i burger vegani di quinoa e bulgur sono un’ottima scelta salutare per un pranzo sostanzioso. Un delizioso piatto unico, molto versatile perchè si prestano ad essere arricchiti con altri ingredienti come legumi o verdure.
Questa ricetta nasce dalla staffetta a cui sto partecipando assieme ad altre 23 foodblogger in collaborazione con Tipiak, noto marchio francese di prodotti mediterranei quali cereali e couscous, referenza di punta del brand. 

L’ingrediente assegnatomi da Marzia è la mela, da abbinare al mio prodotto Tipiak, la Quinoa Gourmand: un mix di quinoa e bulgur, un antico cereale originario del Medio Oriente ottenuto da chicchi di grano duro. Ricco di fibre, il grano duro apporta dolcezza alla quinoa, per un delicato equilibrio di sapori. Ho così pensato di abbinare le mele ai fiori di zucca e alla cipolla di Tropea per ottenere un mix di sapori dolci e raffinati. Il risultato finale è un burger delicato ma saporito che piacerà tanto anche ai bambini. 

Ingredienti per 2 Persone

Scarica la lista della spesa!

Preparazione

  1. Per prima cosa mettete a lessare la patata.

  2. Nel frattempo affettate sottilmente la cipolla e soffriggetela in un tegame con un filo d'olio. Lavate i fiori di zucca e tagliateli a striscioline, Tagliate anche la mela a cubetti di 1 cm e versate il tutto nel tegame, regolate di sale e fate cuocere finchè le mele saranno morbide.

  3. Lessate anche la Quinoa: portate a bollore un pentolino d'acqua salata, versate la quinoa e fate cuocere per 12 minuti. Scolate e tenete da parte.

    Lessate anche la Quinoa: portate a bollore un pentolino d'acqua salata, versate la quinoa e fate cuocere per 12 minuti. Scolate e tenete da parte.
  4. Con l'aiuto di un mixer a immersione frullate la patata con il composto di mela e fiori di zucca, poi unitelo alla quinoa, aggiungete qualche cucchiaio di pangrattato e amalgamate.

  5. Formate i burger e fateli cuocere per qualche minuto in una padella antiaderente con un cucchiaio di olio, poi girateli e continuate la cottura per altri 4/5 minuti. Servite i burger accompagnati da un'insalata mista o pomodori.

    Formate i burger e fateli cuocere per qualche minuto in una padella antiaderente con un cucchiaio di olio, poi girateli e continuate la cottura per altri 4/5 minuti. 
Servite i burger accompagnati da un'insalata mista o pomodori.
Note

Regolatevi con il pangrattatato in base alla consistenza dei burger.

Se siete in cerca di modi diversi dai soliti per gustare couscous, tabuleh o quinoa, scoprite qui tutte le ricette delle iFoodies. E se volete testare con mano i prodotti Tipiak, approfittate dei buoni sconto che potete scaricare qui

E ora passo il testimone a Emanuela che arriverà lunedì con una ricetta a base di couscous e cetriolo. Rimanete sintonizzati! 

***articolo sponsorizzato da TIPIAK

Salva

Salva

Salva

Salva

21 luglio 2017

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste

Invia Copia Stampa Chiudi
Premi Ctrl+C (Pc) oppure Cmd+C (Mac)
Invia