Crema di pomodori confit con mozzarella, olive taggiasche e taralli.

Un appetitoso antipasto, fresco e dal gusto tutto mediterraneo.

  • Difficoltà: facile
  • Preparazione: 15 minutes
  • Cottura: 1,5 hours
  • Costo: basso
condivisioni

Quando ho ospiti a casa faccio spesso un menù che preveda un bell’antipasto, piuttosto carico e poi mi dedico ad un piatto di portata che potrebbe essere un primo o un secondo, dipende della stagione o dall’ispirazione del momento. L’antipasto è sempre composto da salumi, formaggi, marmellatine e tante cosine sfiziose, acquistate o preparate in casa.

Uno dei cavalli di battaglia, soprattutto d’estate, è questa crema di pomodorini confit, mozzarella, olive taggiasche e taralli.

Una piccola esplosione di gusti mediterranei che piace a tutti e personalizzabile in mille modi.

Ingredienti per 6 Persone

Scarica la lista della spesa!

Preparazione

  1. Come prima cosa preparate una placca da forno su cui distribuire i pomodori tagliati in 2, infornate a 150° C per circa 1 ora e 30 minuti. Nel mio caso non ho aggiunto nulla, niente sale, niente aromi, ho lasciato i pomodori al naturale. Quando si saranno leggermente asciugati, la buccia si sarà lievemente raggrinzita, potete sfornarli. Non ho hatto unconfit estremo in modo da preservare parte della polpa del pomodoro. In questo modo frullandoli si otterrà una crema morbida e saporita sena l'aggiunta di altri condimenti e che non necessita di essere passata al colino.

    Come prima cosa preparate una placca da forno su cui distribuire i pomodori tagliati in 2, infornate a 150° C per circa 1 ora e 30 minuti. Nel mio caso non ho aggiunto nulla, niente sale, niente aromi, ho lasciato i pomodori al naturale. Quando si saranno leggermente asciugati, la buccia si sarà lievemente raggrinzita, potete sfornarli. Non ho hatto unconfit estremo in modo da preservare parte della polpa del pomodoro. In questo modo frullandoli si otterrà una crema morbida e saporita sena l'aggiunta di altri condimenti e che non necessita di essere passata al colino.
  2. Intanto che i pomodori sono in forno, tagliate la mozzarella in piccoli dadini tutti simili come dimensione e lasciatela spurgare dal suo liquido. Quando la crema sarà raffreddata completamente, distribuitela nelle ciotoline con lo stesso quantitativo, aggiungete qualche dado di mozzarella, un cucchiaino di pesto di basilico, un tarallo sbriciolato in modo grossolano, e 2 olive taggiasche tagliate a rondelle. Non è necessario perché i sapori sono già intensi, ma se lo desiderate chiudete con una goccia d'olio extravergine d'oliva. Servite in tavola.

Note

Volendo si possono anche posizionare in modo diverso gli ingredienti, ad esempio facendo una base di taralli a cui aggiungere lo strato di crema di pomodorini e mozzarella, ma se decidete di seguire questa strada, vi consiglio di prepararle pochi attimi prima di servire in tavola, in quanto i taralli perderebbero di croccantezza molto velocemente.

 

Vi lascio qualche suggerimento alternativo per aprire una cena con freschezza, ad esempio questa Crema di carote e zenzero che ho provato una sera in cui avevo ospiti ed è piaciuta moltissimo, oppure questo particolarissimo Gazpacho con gelato salato, ed infine un articolo completo con le idee per organizzare una perfetta cena estiva.

Salva

Salva

Salva

15 agosto 2017

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste

Invia Copia Stampa Chiudi
Premi Ctrl+C (Pc) oppure Cmd+C (Mac)
Invia