Focaccia alle patate farcita con pomodorini e olive

Una focaccia soffice e croccante insieme, che vi conquisterà al primo morso

  • Difficoltà: difficile
  • Preparazione: 20 minuti
  • Cottura: 50 minuti
condivisioni

Per me la focaccia è un piccolo rito. E’ una parte importante dei miei ricordi d’ infanzia. E’ la nonna Maria con le sue braccia forti e robuste. E’ il rosso dei pomodorini, il sapore dell’olio buono e le teglie in ferro. La focaccia è famiglia, amore e condivisione. Allieta le cene del sabato sera, quelle informali, tra una chiacchiera e un buon film. E’ la regina dei pranzi di famiglia della domenica, quelli in campagna, in cui ci si ritrova seduti attorno ad un tavolo in tanti, tantissimi. La focaccia è uno dei miei comfort food preferiti. Ha il potere di mettermi di buonumore. Il suo profumo è inebriante e il suo sapore è puro piacere. Croccante fuori e soffice dentro. Sono certa che piacerà anche a voi, e che diventerà anche per voi un piccolo e irrinunciabile rito di piacere. 

Vediamo insieme come si prepara.

Focaccia alle patate farcita con pomodorini e olive 38

 

Ingredienti per 4 Persone

Scarica la lista della spesa!

Preparazione

  1. Prendete le patate lesse, ancora calde, schiacciatele bene con una forchetta fino ad ottenere una purea.

  2. Aggiungete le due farine, il miele e il lievito e mescolate gli ingredienti tra loro con un cucchiaio di legno.

  3. Aggiungete l’acqua pian piano, e continuate a mescolare.

  4. Aggiungete il lievito e mescolate bene. Il risultato sarà un impasto molto morbido. Non aggiungete farina. La caratteristica di questa focaccia, è l’elevato livello di idratazione.

  5. Prendete una ciotola, irroratela abbondantemente con olio, e trasferiteci dentro l’impasto ( Fig. 1). Coprite e lasciate lievitare al riparo da correnti d’aria per un’ora.

  6. Trascorsa l’ora di riposo, con le mani unte, o con l’aiuto di una spatola, praticate delle pieghe al vostro impasto, tirando delicatamente un lembo d’impasto da l’esterno verso il centro.

  7. Girate appena la ciotola, e procedete con un altro lembo d’impasto ( Fig. 2). Continuate così per 10 volte ( l’operazione non vi porterà via più di 10 secondi).

  8. Coprite l’impasto, fatelo riposare per altri 10 minuti, e praticate altre 10 pieghe.

  9. In tutto, dovrete ripetere questa operazione per 4 volte ( a distanza di 10 minuti l’una dall’altra). Noterete che dopo il giro di pieghe e il relativo riposo, l’impasto avrà acquistato più consistenza. Al termine delle ultime pieghe, aggiungete un po’ d’olio, facendolo scivolare tra la ciotola e l’impasto, affinché questo non si attacchi alla ciotola, coprite e lasciate riposare a temperatura ambiente per un’ora.

  10. Trascorsa l’ora, trasferite in frigo per 10/12 ore ( o per tutta la notte ).

  11. Trascorso il tempo di riposo, tirare fuori l’impasto dal frigo. Dovrà riposare a temperatura ambiente per almeno 4 ore.

  12. Noterete che l’impasto diventerà bello gonfio e pieno di bolle ( Fig. 3).

  13. Trascorso il tempo di riposo, accendete il forno alla temperatura massima.

  14. Prendete una teglia, foderatela con carta forno e irroratela con un filo d’olio ( senza esagerare ). Trasferiteci dentro l’impasto, coprite con un’altra teglia, e lasciate riposare per 10 minuti ( Fig. 4). Intanto che l’impasto riposa, preparate gli ingredienti per la farcitura.

  15. Lavate e tagliate i pomodori a metà e trasferiteli in una ciotola con le olive taggiasche.

  16. Condite con sale, pepe, olio, origano e zucchero.

  17. Trascorsi i 10 minuti di riposo, ungetevi appena le mani, e allargate molto delicatamente l’impasto, fate attenzione a non rompere le bolle che si saranno formate in superficie ( Fig. 5). Coprite e lasciate riposare per altri 10 minuti.

  18. A questo punto, farcite la focaccia ( Fig 6).

  19. Fate riposare per 20 minuti, e prima di infornare, irrorate tutto con un filo d’olio.

  20. Infornate la focaccia sulla parte bassa del forno, per circa 25 minuti, poi trasferitela sulla parte alta per circa 20/25 minuti.

  21. Verificate che si sia formata una leggera crosticina sia sotto, che sopra.

  22. Una volta cotta, fatela riposare per 2/3 minuti, trasferitela su un tagliere e tagliatela a pezzi usando un coltello da pane.

 Focaccia alle patate farcita con pomodorini e olive 51

1 Focaccia alle patate farcita con pomodorini e olive
2 Focaccia alle patate farcita con pomodorini e olive

L’ideale è preparare quest’impasto il giorno prima, così da poter gustare la focaccia per il pranzo del giorno dopo. Il tempo di riposo in frigorifero può anche essere più lungo, o può essere completamente omesso. In questo caso, l’importante sarà lasciar lievitare l’impasto a temperatura ambiente per almeno 8/10 ore. Preparandolo la mattina, potrete gustare la vostra focaccia a cena.

Schema dei tempi di lievitazione:

Prima Lievitazione : 1 h + 1 h + 10/12 h in frigo
Seconda Lievitazione : circa 4 h

Focaccia alle patate farcita con pomodorini e olive 49

Per poter gustare questa meravigliosa focaccia serve solo un po’ di pazienza, che poi, è il segreto per portare in tavola ottimi lievitati. 

Buon appetito ! 

22 agosto 2017

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste

Invia Copia Stampa Chiudi
Premi Ctrl+C (Pc) oppure Cmd+C (Mac)
Invia