Gelato al fiordilatte

Un fresco e cremoso gelato al fiordilatte, facile da realizzare anche senza la gelatiera!

  • Difficoltà: facile
  • Preparazione: 10 minuti
  • Cottura: 5 minuti
  • Costo: basso
condivisioni

Il gelato al fiordilatte è un gelato semplicissimo da realizzare, anche se a casa non avete la gelatiera! Si tratta di un gelato con pochissimi ingredienti, solo latte fresco intero, panna fresca e zucchero semolato, che vengono miscelati insieme, portando ad un risultato buonissimo e super cremoso. 

Il gelato al fiordilatte, visti i suoi pochi ingredienti, ha un gusto molto delicato e si presta bene ad essere personalizzato in mille modi: provate ad esempio a servirlo con le scaglie di cioccolato, o la frutta fresca o secca, insomma come avrete capito il gelato al fiordilatte si presta a diventare il gelato dei vostri sogni.

Nella ricetta che trovate qua sotto è illustrato il procedimento per ottenere un cremoso gelato al fiordilatte senza la gelatiera. Non pensate che si tratti di un procedimento difficile, è solo lungo a causa dei tempi di raffreddamento, che vanno rispettati, ma non demordete, alla fine del procedimento ne sarete assolutamente soddisfatti!

Ingredienti per 4 Persone

Scarica la lista della spesa!

Preparazione

  1. Per prima cosa mettete in freezer un contenitore rettangolare di vetro, che vi servirà poi per conservare il gelato al fiordilatte.

  2. In una ciotola unite la panna, il latte e lo zucchero. Mescolate brevemente, poi versate il composto in un pentolino e ponetelo sul fuoco basso.

  3. Fate scaldare il composto finché lo zucchero non sarà sciolto, poi togliete il pentolino dal fuoco e fate raffreddare completamente a temperatura ambiente, poi un'ora in frigo.

    Fate scaldare il composto finché lo zucchero non sarà sciolto, poi togliete il pentolino dal fuoco e fate raffreddare completamente a temperatura ambiente, poi un'ora in frigo.
  4. Versate il composto freddo di frigo di nuovo nella ciotola e montatelo con il frullatore ad immersione finché in superficie non si sarà creata una schiuma bella gonfia.

  5. Versate il composto bello spumoso nel contenitore di vetro che all'inizio avevate posto in frigo. Fate rassodare il gelato per almeno 5/6 ore (* vedi note), avendo cura di mantecarlo con una spatola o con un cucchiaio ogni 50 minuti, in modo da rompere i cristalli di ghiaccio che si formeranno.

    Versate il composto bello spumoso nel contenitore di vetro che all'inizio avevate posto in frigo. Fate rassodare il gelato per almeno 5/6 ore (* vedi note), avendo cura di mantecarlo con una spatola o con un cucchiaio ogni 50 minuti, in modo da rompere i cristalli di ghiaccio che si formeranno.
  6. Quando avrete ottenuto un composto morbido e cremoso, che tiene bene la forma di una pallina, allora avrete ottenuto il vostro gelato al fiordilatte!

Note

* I tempi di raffreddamento indicati nella ricetta potrebbero variare in base al freezer.

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

6 agosto 2017

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste

Invia Copia Stampa Chiudi
Premi Ctrl+C (Pc) oppure Cmd+C (Mac)
Invia