Polpettine di pesce al forno

Croccanti polpette di merluzzo e quinoa, leggerissime e profumate, perfette come piatto unico!

  • Difficoltà: difficile
  • Preparazione: 20 minuti
  • Cottura: 20 minuti
  • Costo: medio
condivisioni

Sono sempre alla ricerca di ricette sfiziose e che vadano bene come pasto completo, e quando trovo delle polpette le provo immediatamente. Si sa, chiunque mangia le polpette, non importa cosa ci si metta dentro.

 Quando ho visto questa ricetta nel libro “Life in Balance” di Donna Hay ho voluto subito provarla. L’originale aveva un gusto un po’ troppo forte, ho ribilanciato le erbe e il pesce e ho cambiato la salsa, con una più leggera e rinfrescante. 

Ne sono venute fuori delle polpette croccanti fuori e morbide dentro, dove il piccante viene bilanciato dalla menta e dallo yogurt. Le servo con un’insalata di cappucci tritati e la cena è risolta. Se vi spaventa accendere il forno con le temperature estive, fatele in microonde, 600W+grill per 6 minuti, poi le girate e altri 6, 7 minuti. 

Si può usare qualsiasi tipo di pesce bianco dalla polpa soda, io di solito uso i filetti di merluzzo che sono abbastanza economici (filetti, attenzione, non il cuore). Vi consiglio di tritare tutto a coltello e non usare il mixer, come invece prevede la ricetta nel libro, la consistenza è molto diversa e le polpette rimangono più compatte. 

Ingredienti per 4 Persone

Scarica la lista della spesa!

Preparazione

  1. Accendete il forno, modalità ventilata, a 200°C. Lavate e tritate insieme le foglie di kaffir lime, la menta, il prezzemolo e il coriandolo. Tagliate a striscioline il pesce e poi tritatelo finemente.

    Accendete il forno, modalità ventilata, a 200°C. 
Lavate e tritate insieme le foglie di kaffir lime, la menta, il prezzemolo e il coriandolo. Tagliate a striscioline il pesce e poi tritatelo finemente.
  2. Pulite gli spicchi di aglio e i cipollotti e tritateli finemente. Tenete da parte i gambi verdi dei un cipollotto, serviranno più tardi per la salsa di yogurt.

    Pulite gli spicchi di aglio e i cipollotti e tritateli finemente. Tenete da parte i gambi verdi dei un cipollotto, serviranno più tardi per la salsa di yogurt.
  3. Mettete tutto in una ciotola, erbe, odori, pesce e aggiungete il peperoncino a pezzetti, la quinoa già cotta, l'albume e regolate di sale e pepe. Mescolate bene.

    Mettete tutto in una ciotola, erbe, odori, pesce e aggiungete il peperoncino a pezzetti, la quinoa già cotta, l'albume e regolate di sale e pepe. Mescolate bene.
  4. Formate le polpette, mettetele su una teglia coperta di carta forno, spennellate di olio da entrambi i lati ed infornate per una quindicina di minuti circa. Dopo 8 minuti giratele. Sono pronte quando sono dorate e croccanti.

    Formate le polpette, mettetele su una teglia coperta di carta forno, spennellate di olio da entrambi i lati ed infornate per una quindicina di minuti circa. Dopo 8 minuti giratele. Sono pronte quando sono dorate e croccanti.
  5. Preparate la salsa, mettete in una ciotola lo yogurt, il succo del lime, l'olio e la parte verde e tenera del cipollotto che avete lasciato da parte.

    Preparate la salsa, mettete in una ciotola lo yogurt, il succo del lime, l'olio e la parte verde e tenera del cipollotto che avete lasciato da parte.
Note

-Per cuocere la quinoa, basta sciacquarla molto bene in un colino, metterla in una pentola col fondo spesso, coprirla di acqua a filo e far cuocere coperta a fuoco bassissimo per un quarto d'ora. 

-Il kaffir lime si trova nei negozi etnici, o surgelato o seccato. Nel caso troviate quest'ultimo, fate rinvenire le foglie in acqua calda per una decina di minuti. 

 

 

Salva

Salva

Salva

Salva

8 agosto 2017

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste

Invia Copia Stampa Chiudi
Premi Ctrl+C (Pc) oppure Cmd+C (Mac)
Invia