Riso pilaf con gamberi al lime

Un primo piatto perfetto per l'estate, ottimo da preparare in anticipo

  • Difficoltà: facile
  • Preparazione: 20 minuti
  • Cottura: 15 minuti
  • Costo: medio
condivisioni

Il riso pilaf con gamberi al lime è un primo piatto perfetto per l’estate, facile da preparare, è un’ottima soluzione per una cena tra amici, una ricetta raffinata, ma semplice.

Il riso pilaf è un piatto tipico della cucina mediorientale, “pilaf” o “pilav” è un termine di origine turca che descrive un metodo di cottura; nato in Persia, nei secoli si è diffuso in tutto il vicino e lontano Oriente.

Il riso cotto con il metodo pilaf in genere serve come base per altre ricette o come contorno. Viene poi condito con i sughi in cui sono cotti i secondi piatti, ma con questo metodo di cottura è possibile preparare anche ottimi primi piatti o piatti unici.

Il riso più adatto è quello superfino a chicchi lunghi e vetrosi, perfetto il basmati, il patna e tutti i risi parboiled. Questa cottura consiste nel tostare il riso in un soffritto, bagnarlo di brodo e cuocerlo, coperto e senza mai mescolare, in forno o sul fornello fino a che sarà asciutto. Il brodo deve essere in quantità doppia rispetto al riso. I chicchi grazie al grasso che assorbono all’inizio, risultano sodi e ben staccati.

In questa ricetta, ho preparato il riso pilaf con i gamberi e l’ho insaporito con il succo di lime. Un piatto raffinato, ma semplice con un accostamento sfizioso che unisce la dolcezza dei gamberi alle note amare e profumate del lime. Il riso cucinato in questo modo è perfetto anche se preparato in anticipo, è quindi un’ottima soluzione per una cena o un pranzo tra amici, è possibile cucinarlo qualche ora prima così da averlo già pronto. Ottimo mangiato tiepido, freddo diventa ancora più buono.

 

Ingredienti per 4 Persone

Scarica la lista della spesa!

Preparazione

  1. Riscaldate il brodo. Lavate i gamberi e tenetene qualcuno da parte intero. Ai gamberi restanti staccate la testa, sgusciateli ed eliminate il filamento interno. Riscaldate l’olio in una pentola dai bordi alti, soffriggete l’aglio. Eliminate l'aglio, unite il riso e fatelo tostare per 2-3 minuti. Unite anche i gamberi e fate insaporire il tutto a fuoco basso per qualche minuto continuando a mescolare.

    Riscaldate il brodo.
Lavate i gamberi e tenetene qualcuno da parte intero. Ai gamberi restanti staccate la testa, sgusciateli ed eliminate il filamento interno.  
Riscaldate l’olio in una pentola dai bordi alti, soffriggete l’aglio. Eliminate l'aglio, unite il riso e fatelo tostare per 2-3 minuti. Unite anche  i gamberi e fate insaporire il tutto a fuoco basso per qualche minuto continuando a mescolare.
  2. Unite il brodo bollente, salate, portate a bollore e coprite. Fate cuocere a fuoco basso oppure in forno a 180 °C per circa 15 minuti, fino a che il riso sarà completamente asciutto. Insaporite con il succo di lime. Assaggiate ed eventualmente regolate di sale e unite altro succo di lime. Unite anche il prezzemolo tritato finemente, mescolate bene e fate riposare per 10-15 minuti. Servite tiepido o freddo.

    Unite il brodo bollente, salate, portate a bollore e coprite. Fate cuocere a fuoco basso oppure in forno a 180 °C per circa 15 minuti, fino a che il riso sarà completamente asciutto. Insaporite con il succo di lime. Assaggiate ed eventualmente regolate di sale e unite altro succo di lime. Unite anche il prezzemolo tritato finemente, mescolate bene e fate riposare per 10-15 minuti. Servite tiepido o freddo.
Note

Se non servite subito, una volta freddo conservatelo in frigo coperto fino al momento di servire, avendo cura di riportarlo a temperatura ambiente prima di impiattare.

 

29 agosto 2017

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste

Invia Copia Stampa Chiudi
Premi Ctrl+C (Pc) oppure Cmd+C (Mac)
Invia