Bircher muesli

La ricetta rivisitata del medico svizzero Bircher-Brenner arricchita da yogurt e miele per una colazione completa!

  • Difficoltà: facile
  • Preparazione: 15 minuti
  • Costo: basso
condivisioni

Il Bircher muesli è una ricetta inventata dal medico svizzero Maximilian Bircher-Brenner nelle sue sperimentazioni per la ricerca di pasti naturali, nutrienti e dietetici. La ricetta base prevedeva l’uso dell’avena ammollata in acqua e succo di limone, quasi un precursore dell’ormai famoso ‘overnight oatmeal‘ che spopola in rete, a cui veniva unita della mela grattugiata, nocciole o mandorle.
Questa versione arricchita lo fa diventare una colazione completa, adattabile a qualsiasi gusto, senza per questo perderci in salute.

Ingredienti per 4 Persone

Scarica la lista della spesa!

Preparazione

  1. Mettete in una ciotola i fiocchi d'avena, versatevi sopra il succo di mela (o l'estratto acidulato con un cucchiaio di succo di limone) e lasciate riposare almeno mezz'ora. Nel frattempo tritate grossolanamente la frutta secca e grattugiate la mela con una grattugia a fori grossi.

    Mettete in una ciotola i fiocchi d'avena, versatevi sopra il succo di mela (o l'estratto acidulato con un cucchiaio di succo di limone) e lasciate riposare almeno mezz'ora.
Nel frattempo tritate grossolanamente la frutta secca e grattugiate la mela con una grattugia a fori grossi.
  2. Unite all'avena ammollata la mela grattugiata e la frutta secca tritata, mescolate a fondo e tenete da parte. Versate in 4 bicchieri i 4 yogurt, aggiungetevi 1/4 del composto di mele e completate con un cucchiaino di miele. Servite subito oppure conservate in frigorifero fino a mezz'ora prima di servire.

    Unite all'avena ammollata la mela grattugiata e la frutta secca tritata, mescolate a fondo e tenete da parte.
Versate in 4 bicchieri i 4 yogurt, aggiungetevi 1/4 del composto di mele e completate con un cucchiaino di miele.
Servite subito oppure conservate in frigorifero fino a mezz'ora prima di servire.
Note

Potete usare lo yogurt che preferite e se avete intolleranze usate i fiocchi di quinoa, miglio o mais  (o di avena certificata gluten free).

 

 

Salva

20 ottobre 2017

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste

Invia Copia Stampa Chiudi
Premi Ctrl+C (Pc) oppure Cmd+C (Mac)
Invia