Charlotte di panettone, crema all’arancia e torrone al pistacchio

Il panettone in versione elegante per abbellire vostra tavola di Natale ed essere gustato in tutta la sua regalità.

  • Difficoltà: facile
  • Preparazione: 30 minuti
  • Costo: basso
condivisioni

Una charlotte di panettone ripiena di crema all’arancia e torrone al pistacchio, un dolce che si usa sempre fare per utilizzare i numerosi avanzi di panettone e pandoro del periodo natalizio, ma che, diventa, in questa occasione, un dolce elegante e d’effetto da mettere sulla vostra tavola di Natale.

L’occasione per la ricetta di  questa magnifica charlotte si è venuta a creare nell’ambito di un progetto natalizio, Natale con Metro, dopo aver ricevuto un bellissimo cesto, Oro Bianco, con tanti ingredienti per creare una  raffinata ricetta gourmet. 

Ho pensato quindi di utilizzare il panettone, per realizzare una torta, e di arricchirlo con una raffinata crema all’arancia e cioccolato fondente e deliziosi cubetti di torrone al pistacchio. 

 

 

Ingredienti per 8 Persone

Scarica la lista della spesa!

Preparazione

  1. Preparate la crema montando, con l’ausilio di un frullino o planetaria, il mascarpone con la panna a velocità bassa. Aumentate la velocità unendo a filo il latte condensato ( fate in modo che tutti gli ingredienti siano ben freddi di frigo ) e montate fino ad avere una crema morbida ed areata ( circa 5 minuti in totale ). Unite il cioccolato ridotto a scaglie e la scorza d’arancia grattugiata. Riponete in frigo fino all’utilizzo. Fate bollire l’acqua con lo zucchero, togliete dal fuoco ed unite il liquore all’amaretto. Fate raffreddare.

  2. Tagliate il panettone in 4 dischi orizzontali eliminando la calotta superiore e la base dura. Tagliate tre dei quattro dischi a metà e posizionate il disco intero in un cerchio da pasticceria poggiato su un’alzatina o uno stampo a cerniera di 20 cm di diametro. Foderate l’interno del cerchio con le semisfere di panettone mettendo la parte piatta alla base. Pennellate tutte le fette e la base con la bagna all’amaretto e versate metà della crema sulla base livellandola. Coprite con il panettone avanzato tutta la crema e bagnate quest’ultimo con lo sciroppo all’amaretto. Mettete l’altra metà di crema con un sac-à-pôche formando dei ciuffetti o livellandola semplicemente. Decorate con il torrone tagliato a pezzi e della scorza d’arancia. Riponete in frigo per qualche ora e sformate.

    Tagliate il panettone in 4 dischi orizzontali eliminando la calotta superiore e la base dura. Tagliate tre dei quattro dischi a metà e posizionate il disco intero in un cerchio da pasticceria poggiato su un’alzatina o uno stampo a cerniera di 20 cm di diametro. Foderate l’interno del cerchio con le semisfere di panettone mettendo la parte piatta alla base.
Pennellate tutte le fette e la base con la bagna all’amaretto e versate metà della crema sulla base livellandola. Coprite con il panettone avanzato tutta la crema e bagnate quest’ultimo con lo sciroppo all’amaretto. Mettete l’altra metà di crema con un sac-à-pôche formando dei ciuffetti o livellandola semplicemente. Decorate con il torrone tagliato a pezzi e della scorza d’arancia. Riponete in frigo per qualche ora e sformate.

 

5 dicembre 2017

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste

Invia Copia Stampa Chiudi
Premi Ctrl+C (Pc) oppure Cmd+C (Mac)
Invia