Mini christmas burgers di polenta con peperoni grigliati

piccoli burger di polenta farciti con verdure grigliate

  • Difficoltà: facile
  • Costo: basso
condivisioni

Ognuno di noi ha il proprio modo di percepire e vivere il Natale, i giorni dedicati agli affetti cari, agli addobbi, alle luci ed ai regali. Si pensa sempre alla tavola apparecchiata elegantemente ed ai serviti migliori, ma il Natale può essere anche vestito in toni più genuini, hipster!

Potrebbe essere anche un’occasione per gozzovigliare in terra attorno all’albero con qualche buon stuzzichino e risate fra amici, una sorta di picnic natalizio! Che ne dite quindi, non  sarebbero perfetti questi piccoli burgers di polenta???

Io li ho preparati con il Cesto Mirò ricevuto da Metro in collaborazione con iFood. Se volete anche voi replicare questa ricetta sfiziosa per Natale vi basterà utilizzare i prodotti che troverete dentro al magico dono : la Polenta bramata Oro del Molino di Borgo S.Dalmazzo, l’Olio extravergine d’Oliva italiano e i peperoni grigliati.
Aggiungete qualche ingrediente fresco come insalata e tomini e avrete un finger food ideale per il giorno di Natale!

E poi se volete concludere bene il vostro pranzo nel cesto troverete Torrone di Sicilia, Cioccolato Venchi e golosi gianduiotti!

 

Ingredienti per 0.66666666666667 Persone

Scarica la lista della spesa!

Preparazione

  1. Iniziate mettendo l'acqua nella pentola a bordi alti e a fondo spesso, aggiungendo poco sale. Scaldate l’acqua fino a che sia tiepida, quindi versate la farina di mais a pioggia, con un cucchiaio di legno a manico lungo girate la polenta raschiando sempre il fondo in tutti i punti. Occorrerà circa mezz’ora. A fine cottura inserite l’ olio, girate bene e fatelo assorbire. Deve risultare una polenta bella densa. A questo punto stendetela in modo più uniforme possibile su un vassoio di acciaio e fatela raffreddare bene.

    Iniziate mettendo l'acqua nella pentola a bordi alti e a fondo spesso, aggiungendo poco sale.
Scaldate l’acqua  fino a che sia tiepida, quindi versate la farina di mais a pioggia, con un cucchiaio di legno a manico lungo girate la polenta raschiando sempre il fondo in tutti i punti. Occorrerà circa mezz’ora.
A fine cottura inserite l’ olio, girate bene e fatelo assorbire. Deve risultare una polenta bella densa.
A questo punto stendetela in modo più uniforme possibile su un vassoio di acciaio e fatela raffreddare bene.
  2. Riprendete la polenta, che si sarà nel frattempo rassodata, e ricavate delle stelle uguali con l’ apposita formina. Grigliate sia i tomini che le stelle di polenta su di una gratella bella calda. Togliete quindi dal fuoco e fate raffreddare leggermente Tagliate a metà (io li ho tagliati anche in tre parti, dipende dalla grandezza e dal numero di stelle da farcire) i tomini e con la stessa formina usata per la polenta ritagliate delle stelle. Mescolate i tipi di senape con il miele.

    Riprendete la polenta, che si sarà nel frattempo rassodata, e ricavate delle stelle uguali con l’ apposita formina.
Grigliate sia i tomini che le stelle di polenta su di una gratella bella calda. Togliete quindi dal fuoco e fate raffreddare leggermente
Tagliate a metà (io li ho tagliati anche in tre parti, dipende dalla grandezza e dal numero di stelle da farcire) i tomini e con la stessa formina usata per la polenta ritagliate delle stelle.
Mescolate i tipi di senape con il miele.
  3. Procedete quindi alla farcitura: mettete su una stella il tomino, un pezzetto di peperone grigliato e spalmate con il composto di senape e un pezzetto di foglia di lattuga, quindi chiudete con un’altra stella e guarnite con un rametto di rosmarino.

    Procedete quindi alla farcitura: mettete su una stella il tomino, un pezzetto di peperone grigliato e spalmate con il composto di senape e un pezzetto di foglia di lattuga, quindi chiudete con un’altra stella e guarnite con un rametto di rosmarino.

15 dicembre 2017

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste

Invia Copia Stampa Chiudi
Premi Ctrl+C (Pc) oppure Cmd+C (Mac)
Invia