Stomatico al caramello di soia

Il dolce tipico della tradizione Calabrese, con un tocco speciale

  • Difficoltà: facile
  • Preparazione: 15 minuti
  • Cottura: 35 minuti
  • Costo: basso
condivisioni

Lo stomatico è un dolce tipico della Calabria, terra che ho la fortuna di conoscere da parte di mamma. Questo dolce si prepara con ingredienti semplici come farina, zucchero grezzo, olio di oliva, mandorle, cannella e chiodi di garofano; in genere viene offerto dopo pranzo o cena, in quanto la tradizione attribuisce alla sua speziata dolcezza il potere di aiutare i processi digestivi.

stomatico_calabrese

La ricetta originale dello stomatico mi è stata donata anni fa da una zia calabrese cuoca provetta, l’ho rivisitata preparando il caramello con salsa di soia a ridotto contenuto di sale.

E’ un tocco speciale dedicato alla terra in cui affondano in piccola parte le mie radici, nonchè al meraviglioso contest Kikkomania, nato dalla collaborazione tra iFood e Kikkoman, che prevede la creazione di ricette regionali italiane rese uniche dalla salsa di soia. Vi partecipo con grande piacere e con due ricette, la prima è questo dolce e presto scoprirete la prossima, sempre calabrese, ma salata!

Ingredienti per 6 Persone

Scarica la lista della spesa!

Preparazione

  1. Scaldate 75g (metà) dello zucchero di canna su fuoco medio, in una casseruola antiaderente. Quando lo zucchero sarà sciolto aggiungete 50 ml di acqua, la salsa di soia e cominciate a mescolare. Portate a bollore e continuate a cuocere per 2 minuti, sempre mescolando. Spegnete e mettete da parte.

    Scaldate 75g (metà) dello zucchero di canna su fuoco medio, in una casseruola antiaderente.  Quando lo zucchero sarà sciolto aggiungete 50 ml di acqua, la salsa di soia e cominciate a mescolare. Portate a bollore e continuate a cuocere per 2 minuti, sempre mescolando. Spegnete e mettete da parte.
  2. Versate nella planetaria la farina con il restante zucchero, l'ammoniaca, l’olio e le spezie. Avviate piano con il gancio a foglia e versate lentamente il caramello alla soia. Aggiungete quindi l’acqua rimanente e lasciate lavorare fino a formare un impasto compatto ed omogeneo.

    Versate nella planetaria la farina con il restante zucchero, l'ammoniaca, l’olio e le spezie. Avviate piano con il gancio a foglia e versate lentamente il caramello alla soia. Aggiungete quindi l’acqua rimanente e lasciate lavorare fino a formare un impasto compatto ed omogeneo.
  3. Stendete la pasta su un foglio di carta forno in un rettangolo spesso 1cm, poi sistematelo su una teglia ampia (il dolce cresce molto in cottura!). Disponete le mandorle sulla superficie del dolce, pressando leggermente con le mani. Infornate nel forno già caldo a 180°C e lasciate cuocere 25 minuti.

    Stendete la pasta su un foglio di carta forno in un rettangolo spesso 1cm, poi sistematelo su una teglia ampia (il dolce cresce molto in cottura!). Disponete le mandorle sulla superficie del dolce, pressando leggermente con le mani. Infornate nel forno già caldo a 180°C e lasciate cuocere 25 minuti.
  4. Sfornate lo stomatico e lasciatelo intiepidire. Tagliatelo a fette di un centimetro o a losanghe e servite.

    Sfornate lo stomatico e lasciatelo intiepidire. Tagliatelo a fette di un centimetro o a losanghe e servite.
Note

Potete conservare lo stomatico in un contenitore ermetico per una decina di giorni; se ripasserete il dolce tagliato e raffreddato in forno basso per qualche minuto, otterrete dei dolcetti biscottati che mantengono anche più a lungo.

stomatico_calabrese

Seguite sui social le ricette delle iFoodies per usare la salsa di soia in modo originale e taggate anche le vostre con l’hashtag #kikkomania 

8 dicembre 2017

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste

Invia Copia Stampa Chiudi
Premi Ctrl+C (Pc) oppure Cmd+C (Mac)
Invia