Biscotti vegan alla frutta

Una forma insolita per un biscotto leggero, morbido, con una croccante crosticina di zucchero.

  • Difficoltà: difficile
  • Preparazione: 30 minuti
  • Cottura: 20 minuti
  • Costo: medio
condivisioni

Avete mai provato a realizzare dei biscotti con la polpa di frutta frullata? Se non lo avete mai fatto, ecco l’occasione giusta per sperimentare. Questi biscotti senza uova e senza burro, dalla simpatica forma che ricorda un po’ le ciriole romane, sono preparati con smoothie di frutta nell’impasto, variabile di volta in volta a piacere, per un gusto sempre nuovo e sempre diverso. Moderatamente dolci, con una croccante copertura di zucchero e una pasta morbida e profumata, sono perfetti per una colazione sana e leggera o per accompagnare una fumante tazza di tè.

Ingredienti per 6 Persone

Scarica la lista della spesa!

Preparazione

  1. Setacciate insieme le farine con il lievito, aggiungete il misto spezie, il sale e tenete da parte.

    Setacciate insieme le farine con il lievito, aggiungete il misto spezie, il sale e tenete da parte.
  2. In una ciotola riunite lo zucchero di canna, l'olio e la polpa di frutta ed amalgamate il tutto con cura con una frusta, fino ad avere una "crema" omogenea.

    In una ciotola riunite lo zucchero di canna, l'olio e la polpa di frutta ed amalgamate il tutto con cura con una frusta, fino ad avere una "crema" omogenea.
  3. Aggiungete il mix di polveri in un solo colpo e lavorate il minimo necessario affinchè venga assorbito e non ci siamo più tracce di farina visibili. La pasta deve risultare più morbida della classica frolla, ma allo stesso tempo malleabile e non appiccicosa.

  4. Prelevate porzioni di impasto da circa 17 g ciascuna e rotolatele sul piano di lavoro formando dei bastoncini, quindi affinate leggermente le punte dando una forma affusolata come quella in foto.

    Prelevate porzioni di impasto da circa 17 g ciascuna e rotolatele sul piano di lavoro formando dei bastoncini, quindi affinate leggermente le punte dando una forma affusolata come quella in foto.
  5. Rotolate man mano i biscotti nello zucchero semolato e trasferiteli su una teglia foderata di carta forno, leggermente distanziati uno dall'altro. A piacere, con una lametta (o con un coltellino ben affilato) e con delicatezza, praticate un taglio per lungo, abbastanza profondo, sulla superficie dei biscotti.

    Rotolate man mano i biscotti nello zucchero semolato e trasferiteli su una teglia foderata di carta forno, leggermente distanziati uno dall'altro. 
A piacere, con una lametta (o con un coltellino ben affilato) e con delicatezza, praticate un taglio per lungo, abbastanza profondo, sulla superficie dei biscotti.
  6. Fate cuocere in forno caldo a 175°C per circa 20 minuti, ruotando la teglia a metà cottura, o fino a che le due punte saranno colorite.

  7. Lasciate riposare i biscotti nella teglia per un paio di minuti, poi trasferiteli su una griglia e fateli raffreddare completamente prima di riporli in una scatola di latta.

Note

Per questa ricetta ho usato una confezione di polpa di frutta pronta a base di albicocca, zucca e carota che ha regalato ai biscotti un bellissimo colore dalle tonalità arancio, ma potete scegliere la frutta in base ai vostri gusti e variare il mix di spezie a piacere.

A seconda della consistenza della polpa di frutta, può essere necessario aggiungere della farina in più. Attenzione però a non aggiungerne troppa: l'impasto deve restare morbido.

Se la vostra polpa di frutta non è molto densa, iniziate aggiungendone solo 90-100 g e regolando la consistenza dell'impasto di conseguenza.

I biscotti si conservano bene per circa una settimana, chiusi in un contenitore ermetico.

smoothie-cookies-vegan-vert

1 gennaio 2018

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste

Invia Copia Stampa Chiudi
Premi Ctrl+C (Pc) oppure Cmd+C (Mac)
Invia