Torta al cioccolato e pere

La scioglievolezza del cioccolato abbinato alla dolcezza delle pere, cosa immaginare di meglio per una torta?

  • Difficoltà: facile
  • Preparazione: 20 minutes
  • Cottura: 70 minutes
  • Costo: basso
condivisioni
torta cioccolato e pere

Preparare una deliziosa e soffice torta, in una domenica d’inizio autunno, il sole che filtra dalle tende mosse dalla leggera brezza, riordinare le piantine sopravvissute all’estate intanto che il profumo di cioccolato si spande per tutta la casa…

La scioglievolezza del cioccolato abbinato alla dolcezza delle pere, cosa immaginare di meglio per una torta?
Infatti la torta al cioccolato e pere è un classico intramontabile a cui tutti i golosoni del mondo non sanno resistere.

Un modo carino e coreografico di servirla è quello di tuffare le pere intere, con tanto di picciolo, nell’impasto in modo da ottenere delle fette “con sorpresa” a seconda dei punti in cui verranno tagliate.

Ingredienti per 10 Persone

Scarica la lista della spesa!

Preparazione

  1. Preparare questa cake molto semplice, inziate sciogliendo a bagnomaria il cioccolato fondente. Intanto che il cioccolato si intiepidisce, setacciate in una capiente ciotola la farina, il cacao amaro e il lievito. In un'altra ciotola unite il rosso dell'uovo con lo zucchero, il burro morbido, il miele e sbattete con una frusta, fino ad ottenere un composto cremoso, aggiungete il bicchiere di latte e la ricotta e amalgamate tutto. Unite il composto alla farina e il lievito e amalgamate fino ad ottenere un impasto omogeneo, unite il cioccolato fuso che si sarà intepidito e mescolate nuovamente. In una ciotola a parte, montate a neve ben ferma i bianchi d'uovo e aggiungeteli con delicatezza, al composto, mescolando dal basso verso l'alto. Sbucciate le pere avendo l'accortezza di non togliere il picciolo. Imburrate e infarinate uno stampo rettangolare da plumcake e versate una base di composto, 2 centimetri circa e appoggiate le pere (in caso non dovessero restare ben in piedi potete livellare la base del frutto tagliandola), aggiungete il resto dell'impasto intorno ai frutti, la punta delle pere deve restare scoperta, in modo che anche con la cottura e lievitazione, rimanga esposta.

    Preparare questa cake  molto semplice, inziate sciogliendo a bagnomaria il cioccolato fondente. Intanto che il cioccolato si intiepidisce, setacciate in una capiente ciotola la farina, il cacao amaro e il lievito.
In un'altra ciotola unite il rosso dell'uovo con lo zucchero, il burro morbido, il miele e sbattete con una frusta, fino ad ottenere un composto cremoso, aggiungete il bicchiere di latte e la ricotta e amalgamate tutto. 
Unite il composto alla farina e il lievito e amalgamate fino ad ottenere un impasto omogeneo, unite il cioccolato fuso che si sarà intepidito e mescolate nuovamente. In una ciotola a parte, montate a neve ben ferma i bianchi d'uovo e aggiungeteli con delicatezza, al composto, mescolando dal basso verso l'alto. 
Sbucciate le pere avendo l'accortezza di non togliere il picciolo. 
Imburrate e infarinate uno stampo rettangolare da plumcake e versate una base di composto, 2 centimetri circa e appoggiate le pere (in caso non dovessero restare ben in piedi potete livellare la base del frutto tagliandola), aggiungete il resto dell'impasto intorno ai frutti, la punta delle pere deve restare scoperta, in modo che anche con la cottura e lievitazione, rimanga esposta.
  2. Infornate a 180 ° C per circa 1 ora (io ho il forno ventilato, di conseguenza potrebbe esserci differenza con altri tipi di forno) Passata 1 ora fate la prova con lo stecchino di legno e in caso dovesse risultare ancora un po' crudo all'interno, proseguite la cottura per altri 10...15 minuti circa, sempre controllando. Se la superficie dovesse scurirsi troppo, coprite con carta di alluminio per alimenti e proseguite la cottura. Sfornate e attendete che si raffreddi prima di toglierlo dallo stampo.

    Infornate a 180 ° C per circa 1 ora (io ho il forno ventilato, di conseguenza potrebbe esserci differenza con altri tipi di forno) Passata 1 ora fate la prova con lo stecchino di legno e in caso dovesse risultare ancora un po' crudo all'interno, proseguite la cottura per altri 10...15 minuti circa, sempre controllando. 
Se la superficie dovesse scurirsi troppo, coprite con carta di alluminio per alimenti e proseguite la cottura.
Sfornate e attendete che si raffreddi prima di toglierlo dallo stampo.
Note

Si può decorare semplicemente spolverizzando con zucchero a velo o ricoprire con una crema di ricotta e zucchero a velo, eventualmente la crema può essere servita a parte.

torta-al-cioccolato-e-pere

Una tazza di tè e una fetta di questa dolcezza renderanno perfetto il vostro pomeriggio.

torta-al-cioccolato-e-pere

 

24 gennaio 2018

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste

Invia Copia Stampa Chiudi
Premi Ctrl+C (Pc) oppure Cmd+C (Mac)
Invia