Nidi di meringa

Un dessert molto goloso e bello, perfetto per celebrare la primavera e le festività pasquali

  • Difficoltà: facile
  • Preparazione: 20 minuti
  • Cottura: 90 minuti
  • Costo: basso
condivisioni

I Nidi di Meringa sono un modo molto allegro e delizioso di accompagnare le feste di Pasqua.

Di esecuzione semplice, si tratta di creare dei cestini con le meringhe da farcire con la panna montata e tante fragole fresche, magari guarnendo con foglie di menta e fiori edibili che renderanno questo dessert ancora più bello.

Nell’esecuzione dei nidi viene indicata la stesura della meringa con una tasca da pasticcere, ma potete realizzarli semplicemente con delle cucchiaiate direttamente sopra la placca che andrà in forno, avendo l’accortezza di creare una fossetta centrale che andrà a contenere la panna.

Ingredienti per 8 Persone

Scarica la lista della spesa!

Preparazione

  1. Mettete l’albume in un contenitore capiente e cominciate a sbatterlo con il frullatore. Appena inizia a sbiancare inserite 100 grammi di zucchero semolato, lasciate che venga incorporato perfettamente e aggiungete il resto dello zucchero semolato. Appena l’albume comincia nuovamente ad acquistare una bella consistenza, unite anche lo zucchero a velo. Continuate a lavorare con le fruste alla massima velocità fino a che avrete ottenuto una bella struttura soffice e compatta;

    Mettete l’albume in un contenitore capiente e cominciate a sbatterlo con il frullatore. Appena inizia a sbiancare inserite 100 grammi di zucchero semolato, lasciate che venga incorporato perfettamente e aggiungete il resto dello zucchero semolato. Appena l’albume comincia nuovamente ad acquistare una bella consistenza, unite anche lo zucchero a velo. Continuate a lavorare con le fruste alla massima velocità fino a che avrete ottenuto una bella struttura soffice e compatta;
  2. Ricoprite una placca con la carta forno. Riempite una sacca da pasticcere con una bocchetta a stella e formate i nidi partendo dalla base formando una spirale del diametro circa di 5 cm, poi salendo sui bordi fate ancora un paio di giri;

  3. Passate in forno caldo in modalità statica a 120 gradi per 90 minuti. Controllate di tanto in tanto come procede la cottura e se vedete che la meringa imbrunisce, significa che la temperatura del forno è troppo alta, quindi aprite lo sportello, fate uscire un po’ di calore, chiudete e abbassate il termostato di 10 gradi e allungate i tempi di cottura di ulteriori 5 minuti. A cottura ultimata, lasciate freddare le meringhe in forno spento con lo sportello semichiuso;

  4. Riempite le meringhe con la panna montata e le fragole pulite.

Note

Potete riempire i nidi di meringa con una crema pasticcera o un’ottima chantilly, oppure arricchirli con una buona macedonia.


26 marzo 2018

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste

Invia Copia Stampa Chiudi
Premi Ctrl+C (Pc) oppure Cmd+C (Mac)
Invia