Panini al latte

Soffici e morbidi ideali per essere farciti sia con il dolce che con il salato

  • Difficoltà: facile
  • Preparazione: 40 minuti
  • Cottura: 20 minuti
  • Costo: basso
condivisioni

Perfetti per essere farciti sia con salame, formaggio che cioccolato, marmellata, sono la gioia dei bambini per il loro sapore neutro, la consistenza soffice e morbida.

Potete prepararli anche impastando a mano, sarà solo un po’ più faticoso in alcuni passaggi ma il risultato sarà identico alla preparazione con impastatrice, surgelati si mantengono ottimi, tirateli fuori circa due ore prima dell’utilizzo e magari dategli una rapida scaldata in forno.

Ingredienti per 24 Persone

Scarica la lista della spesa!

Preparazione

  1. Preparate un lievitino con 90 gr di farina, il lievito sciolto in 100 ml di latte, mettete il composto a lievitare, meglio se in forno spento se no in un luogo caldo e asciutto. Mettete la restante farina, il latte, lo zucchero e il lievitino nella planetaria e impastate per un paio di minuti.

    Preparate un lievitino con 90 gr di farina, il lievito sciolto in 100 ml di latte, mettete il composto a lievitare, meglio se in forno spento se no in un luogo caldo e asciutto.
Mettete la restante farina, il latte, lo zucchero e il lievitino nella planetaria e impastate per un paio di minuti.
  2. Otterrete un composto sbricioloso, unite prima l'uovo, impastate, quando sarà del tutto assorbito aggiungete il tuorlo, fate assorbire poi unite poco alla volta il burro, non aggiungete altro burro fino a che il precedente non sarà ben amalgamato.

    Otterrete un composto sbricioloso, unite prima l'uovo, impastate, quando sarà del tutto assorbito aggiungete il tuorlo, fate assorbire poi unite poco alla volta il burro, non aggiungete altro burro fino a che il precedente non sarà ben amalgamato.
  3. Otterrete un composto omogeneo e compatto, trasferitelo in una ciotola ampia, coprite con la pellicola e fate lievitare per tre ore, dovrà triplicare il suo volume, lievitazione sempre in forno spento o luogo caldo/asciutto.

    Otterrete un composto omogeneo e compatto, trasferitelo in una ciotola ampia, coprite con la pellicola e fate lievitare per tre ore, dovrà triplicare il suo volume, lievitazione sempre in forno spento o luogo caldo/asciutto.
  4. Prendete due teglie, copritele con la carta forno, con la bilancia formate dei panini di 30 gr l'uno, metteteli a lievitare distanziati per un'ora. Accendete il forno a 180 gradi, mentre si scalda mettete in un bicchiere il tuorlo e il cucchiaio di latte, mescolate e con un pennello spennellate i panini, infornate per circa 20 minuti, sfornate.

    Prendete due teglie, copritele con la carta forno, con la bilancia formate dei panini di 30 gr l'uno, metteteli a lievitare distanziati per un'ora.
Accendete il forno a 180 gradi, mentre si scalda mettete in un bicchiere il tuorlo e il cucchiaio di latte, mescolate  e con un pennello spennellate i panini, infornate per circa 20 minuti, sfornate.
Note

Formare i panini pesandoli è fondamentale per averli tutti della stessa grandezza e per garantire una cottura uniforme.


21 aprile 2018

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste

Invia Copia Stampa Chiudi
Premi Ctrl+C (Pc) oppure Cmd+C (Mac)
Invia