pizza
Porzioni Tempo di preparazione
6persone 4ore
Tempo di cottura
10minuti
Porzioni Tempo di preparazione
6persone 4ore
Tempo di cottura
10minuti
Ingredienti
Istruzioni
  1. Sciogliete il lievito di birra in 100 ml di acqua a temperatura ambiente insieme ad un cucchiaino di zucchero. Inserite la farina nel boccale dell’impastatrice e unite l’acqua con il lievito di birra sciolto. Impastate per qualche istante. Sciogliete il sale in altri 100 ml di acqua e uniteli all’impasto. Continuando a lavorare, inserite altri 300 ml di acqua poco per volta, alla fine dovrete ottenere un impasto morbido e lavorabile, se necessario aggiungete ancora un po’ di acqua. Girate l’impasto sopra un ripiano infarinato e lasciate riposare per 10 minuti;
  2. Allargate la pasta delicatamente con la punta dei polpastrelli, cercando di dagli la forma di un rettangolo ed effettuate un giro di pieghe, portando al centro il lembo sinistro e poi, a chiusura quello destro sopra. A questo punto portate la parte alta verso il centro e poi arrotolate di nuovo, ottenendo così una specie di palla. Adesso dovete compiere quella che tecnicamente si chiama “pirlatura”, ossia, con i palmi delle mani verso l’alto, lavorate l’impasto tirandolo leggermente sotto e ruotandolo contemporaneamente su se stesso. Fate in questa maniera un paio di giri, ungete la superficie, coprite e lasciate riposare per un’ora;
  3. Dividete l’impasto in 6 pezzi di circa 250 grammi. Formate delle palle portando di ogni porzione i lembi al centro, dopodiché mandate la chiusura in basso e come prima eseguite una pirlatura con i palmi in alto su ogni porzione di pasta. Ungete la superficie di ogni sfera, coprite e lasciate lievitare fino al raddoppio, che dovrebbe avvenire più o meno in un paio di ore;
  4. Prendete ogni porzione di impasto e schiacciatelo, evitando i bordi, con i polpastrelli delicatamente al centro, allargando contemporaneamente. Se preferite una pizza bassa e croccante, allargate molto, altrimenti lasciatela bella alta;
  5. Frullate la polpa di pomodoro e conditela con sale e olio. Unite la salsa sopra ogni pizza e infornate con una teglia coperta di carta forno nella parte bassa alla massima temperatura con grill acceso. Dopo 5 minuti tirate fuori e completate la farcitura spolverando prima con l’origano, poi mettete i funghi champignon tagliati a fettine sottili, il prosciutto cotto, le olive, i carciofi e la mozzarella a pezzetti. Spolverate a piacere con il parmigiano grattugiato. Infornate nella parte alta del forno vicino al grill fino a che la mozzarella sarà fusa. Una volta sfornata, profumate la pizza capricciosa con le foglie di basilico fresco e dell’ottimo olio extravergine di oliva.
Recipe Notes

Per rendere ancora più gustosa e ricca la vostra pizza capricciosa, aggiungete fettine di uovo sodo.