Torta Afrika

Il maestro del cioccolato ci regala un assaggio di paradiso, assolutamente da non perdere.

  • Difficoltà: facile
  • Preparazione: 3 ore
  • Cottura: 15 minuti
  • Costo: basso
condivisioni

La Torta Afrika è un dolce veramente delizioso e il suo autore è il famoso pasticcere Ernst Knam, un maestro nell’utilizzo del cioccolato, che ci dona un dessert magnifico che farà la gioia di tutti i golosi.

La Torta Afrika si compone da una marquise, ossia una base al cacao realizzata con un procedimento simile al pan di spagna, ma che non contiene farina, quindi è adatta anche per gli intolleranti al glutine, e una goduriosa mousse al cioccolato.

Il maestro Knam indica di usare per la mousse un cioccolato fondente al 60% di fave africane, ma risulterà ugualmente deliziosa con un qualsiasi cioccolato fondente di ottima qualità.

Con questi dosi, che non possono essere dimezzate, si ottengono due teglie di marquise, con la seconda potrete realizzare un rotolo al cioccolato.

Ingredienti per 8 Persone

Scarica la lista della spesa!

Preparazione

  1. Preparate la marquise battendo i tuorli con 100 grammi di zucchero a velo. Iniziate a montare gli albumi e quando cominceranno a risultare chiari e spumosi aggiungete 200 grammi di zucchero a velo in 2 volte e lavorate fino a quando otterrete una bella meringa soda e liscia;

    Preparate la marquise battendo i tuorli con 100 grammi di zucchero a velo. Iniziate a montare gli albumi e quando cominceranno a risultare chiari e spumosi aggiungete 200 grammi di zucchero a velo in 2 volte e lavorate fino a quando otterrete una bella meringa soda e liscia;
  2. Unite i 2 composti delicatamente, quindi aggiungete il cacao e la fecola setacciati. Stendete l’impasto su una placca foderata di carta forno con un’altezza di mezzo centimetro. Passate in forno caldo a 200 gradi per 8-9 minuti, posizionando la placca a metà altezza. Con l'impasto avanzato ripetete la stessa procedura per un'altra teglia di marquise da usare per un altro dolce a vostra scelta;

    Unite i 2 composti delicatamente, quindi aggiungete il cacao e la fecola setacciati. Stendete l’impasto su una placca foderata di carta forno con un’altezza di mezzo centimetro. Passate in forno caldo a 200 gradi per 8-9 minuti, posizionando la placca a metà altezza. Con l'impasto avanzato ripetete la stessa procedura per un'altra teglia di marquise da usare per un altro dolce a vostra scelta;
  3. Sfornate e spolverare con un poco di zucchero semolato per assorbire l’umidità e permettere alla marquise di rimanere morbida. Girate sopra un telo pulito e una volta fredda eliminate la carta forno delicatamente. Con uno stampo del diametro di 22 cm ricavate un disco e posizionatelo nel cerchio come fondo della torta;

    Sfornate e spolverare con un poco di zucchero semolato per assorbire l’umidità e permettere alla marquise di rimanere morbida. Girate sopra un telo pulito e una volta fredda eliminate la carta forno delicatamente. Con uno stampo del diametro di 22 cm ricavate un disco e posizionatelo nel cerchio come fondo della torta;
  4. Preparate la mousse sciogliendo il cioccolato a bagnomaria, facendo attenzione che il cioccolato non si scaldi eccessivamente. La giusta temperatura va dai 50 ai 55 gradi e in questo potrete aiutarvi con un termometro alimentare. Nel frattempo iniziate a lavorare la panna con le fruste, ma non montatela completamente. Quando il cioccolato avrà raggiunto la giusta temperatura, versate metà panna nel cioccolato e incorporate, poi versate il cioccolato così stemperato nella panna rimanente e inglobate il tutto;

    Preparate la mousse sciogliendo il cioccolato a bagnomaria, facendo attenzione che il cioccolato non si scaldi eccessivamente. La giusta temperatura va dai 50 ai 55 gradi e in questo potrete aiutarvi con un termometro alimentare. Nel frattempo iniziate a lavorare la panna con le fruste, ma non montatela completamente. Quando il cioccolato avrà raggiunto la giusta temperatura, versate metà panna nel cioccolato e incorporate, poi versate il cioccolato così stemperato nella panna rimanente e inglobate il tutto;
  5. Versate la mousse al cioccolato nello stampo e livellate. Passate il frigo per almeno due ore, meglio se preparate la torta il giorno prima. Quando la torta sarà rassodata togliete lo stampo e per agevolare questa operazione aiutatevi con un coltello a lama liscia bagnato. Attaccate ai bordi le scaglie di cioccolato fondente e spolverate la superficie con il cacao in polvere.

    Versate la mousse al cioccolato nello stampo e livellate. Passate il frigo per almeno due ore, meglio se preparate la torta il giorno prima. Quando la torta sarà rassodata togliete lo stampo e per agevolare questa operazione aiutatevi con un coltello a lama liscia bagnato. Attaccate ai bordi le scaglie di cioccolato fondente e spolverate la superficie con il cacao in polvere.
Note

La Torta Afrika è ottima gustata da sola o, come suggerisce il maestro Knam, accompagnata da una salsa al mango e frutto della passione.


6 maggio 2018

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste

Invia Copia Stampa Chiudi
Premi Ctrl+C (Pc) oppure Cmd+C (Mac)
Invia