Cannelloni con carne e mozzarella

golosi e perfetti per ogni occasione

  • Difficoltà: facile
  • Preparazione: 1 ora
  • Cottura: 25 minuti
  • Costo: basso
condivisioni

I cannelloni sono uno dei tanti formati di pasta fresca all’uovo, si realizzano con uova e farina, la striscia di pasta viene tagliata a rettangoli, si aggiunge il ripieno e si arrotolano su stessi come un cilindro, infinite le varianti per la farcitura, solitamente sono guarniti o con sugo o con besciamella e Parmigiano.

Come per le tagliatelle la pasta va stesa dello spessore di circa un millimetro, la grandezza del rettangolo è mediamente di otto centimetri per dieci/undici, diametro due, si cuociono al forno per una ventina di minuti, se la pasta è appena fatta potete saltare il passaggio di lessarla in acqua bollente per qualche istante, se utilizzate pasta preparata giorni prima o precotta lessateli per qualche secondo.

Ingredienti per 6 Persone

Scarica la lista della spesa!

Preparazione

  1. Su un tagliere di legno o su un piano di lavoro disponete la farina a fontana, con bordi alti almeno quattro centimetri, rompete al centro le uova, regolate di sale, cominciate aiutandovi con una forchetta a incorporare farina, dopo qualche istante proseguite con le mani.

    Su un tagliere di legno o su un piano di lavoro disponete la farina a fontana, con bordi alti almeno quattro centimetri, rompete al centro le uova, regolate di sale, cominciate aiutandovi con una forchetta a incorporare farina, dopo qualche istante proseguite con le mani.
  2. Impastate fino a ottenere una pasta liscia, omogenea e compatta, lavoratela con energia per dieci minuti circa, con un coltello tagliate delle fette, una alla volta per evitare che la pasta si secchi. Spolverate il piano di lavoro con della semola.

    Impastate fino a ottenere una pasta liscia, omogenea e compatta, lavoratela con energia per dieci minuti circa, con un coltello tagliate delle fette, una alla volta per evitare che la pasta si secchi. Spolverate il piano di lavoro con della semola.
  3. Prendete la fetta di pasta passatela nella macchina dalla fessura più larga alla più stretta, solitamente ci sono dei numeri che indicano gli spessori, passate la fetta di pasta da sei a uno, otterrete una striscia sottile adagiatela sulla semola e tagliate pochi alla volta rettangoli di pasta della grandezza di dieci centimetri di larghezza per otto centimetri di altezza.

    Prendete la fetta di pasta passatela nella macchina dalla fessura più larga alla più stretta, solitamente ci sono dei numeri che indicano gli spessori, passate la fetta di pasta da sei a uno, otterrete una striscia sottile adagiatela sulla semola e tagliate pochi alla volta rettangoli di pasta della grandezza di dieci centimetri di larghezza per otto centimetri di altezza.
  4. Prima di iniziare a preparare la pasta preparate il ripieno, togliete la pelle alla salsiccia, tagliatela a pezzetti grossolanamente, saltatela in una padella senza aggiungere olio per circa dieci minuti, scolate il grasso in eccesso. Tagliate la mozzarella a pezzetti, disponete sul piano di lavoro la salsiccia, la mozzarella, la besciamella e il parmigiano.

    Prima di iniziare  a preparare la pasta preparate il ripieno, togliete la pelle alla salsiccia, tagliatela a pezzetti grossolanamente, saltatela in una padella senza aggiungere olio per circa dieci minuti, scolate il grasso in eccesso.
Tagliate la mozzarella a pezzetti, disponete sul piano di lavoro la salsiccia, la mozzarella, la besciamella e il parmigiano.
  5. Farcite il rettangolo di pasta con pezzetti di salsiccia e di mozzarella, aggiungete una spolverata di Parmigiano, chiudetelo arrotolandolo su stesso, disponetelo in una teglia, proseguite nello stesso modo fino al termine degli ingredienti, prima di infornare a duecento gradi, spolverate di sale, aggiungete la besciamella e il restante Parmigiano, cuocete per circa venticinque minuti, dovranno risultare dorati, servite caldi.

    Farcite il rettangolo di pasta con pezzetti di salsiccia e di mozzarella, aggiungete una spolverata di Parmigiano, chiudetelo arrotolandolo su stesso, disponetelo in una teglia, proseguite nello stesso modo fino al termine degli ingredienti, prima di infornare a duecento gradi, spolverate di sale, aggiungete la besciamella e il restante Parmigiano, cuocete per circa venticinque minuti, dovranno risultare dorati, servite caldi.
Note

Non riempite troppo i cannelloni se no faticherete a chiuderli, la quantità di besciamella da utilizzare è soggettiva, se non la amate potete appena passarne un paio di cucchiai sui cannelloni.

Cercate di lavorare in fretta le strisce di pasta per evitare che si secchino.


29 giugno 2018

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste

Invia Copia Stampa Chiudi
Premi Ctrl+C (Pc) oppure Cmd+C (Mac)
Invia