Crostata di albicocche

Un dolce fresco ed estivo con frutta fresca

  • Difficoltà: facile
  • Preparazione: 30 minuti
  • Cottura: 40 minuti
  • Costo: basso
condivisioni

Un dolce fresco, estivo, una frolla con crema pasticcera e albicocche fresche, ideale da portare a cena da amici, per una cena in terrazza o una festa, potete apportare molteplici varianti a cominciare dalla frolla che potete preparare all’olio, con mandorle, nocciole, pistacchi, farina di cocco, la crema che può essere al cioccolato o chantilly, se vi piace anche con la frutta spezzettata dentro.

L’importante è non cuocere le albicocche, cuocendole assumono una consistenza e un sapore completamente diverso, inoltre si prestano meglio per un dolce da credenza, da colazione o merenda non cremoso, meglio utilizzare albicocche non troppo mature in modo che non rilascino succo e restino ben disposte sulla crema.

Ingredienti per 10 Persone

Scarica la lista della spesa!

Preparazione

  1. Preparate la crema pasticcera, in una casseruola a bordi alti mettete i tuorli, unite lo zucchero, sbatteteli fino a farli diventare chiari e spumosi, unite poco alla volta la farina setacciata mescolando insieme a 100 ml di latte, il restante latte scaldatelo nel microonde o in un pentolino. Unitelo al composto.

    Preparate la crema pasticcera, in una casseruola a bordi alti mettete i tuorli, unite lo zucchero, sbatteteli fino a farli diventare chiari e spumosi, unite poco alla volta la farina setacciata mescolando insieme a 100 ml di latte, il restante latte scaldatelo nel microonde o in un pentolino. Unitelo al composto.
  2. Accendete il fuoco medio, mescolate fino a che la crema non si sarà addensata, ci vorranno almeno dieci minuti, capite che la crema è pronta quando cominciano a comparire le bolle. Preparate gli ingredienti per la frolla, in una ciotola radunate la farina, lo zucchero, il burro tagliato a pezzetti e l'uovo e il tuorlo.

    Accendete il fuoco medio, mescolate fino a che la crema non si sarà addensata, ci vorranno almeno dieci minuti, capite che la crema è pronta quando cominciano a comparire le bolle.
Preparate gli ingredienti per la frolla, in una ciotola radunate la farina, lo zucchero, il burro tagliato a pezzetti e l'uovo e il tuorlo.
  3. Lavorate gli ingredienti fino a formare una pasta compatta e omogenea, lasciate riposare in frigorifero per mezzora, dopo imburrate uno stampo a cerniera, stendete la frolla con le mani, allineate i bordi. Nel frattempo accendete il forno a 180 gradi, mentre si scalda coprite la superficie della frolla con un foglio di carta forno, versatevi sopra dei fagioli secchi o del riso, distribuiteli in modo uniforme, infornate per dodici minuti poi eliminate la carta forno e cuocete per altri 13/14 minuti, sfornate e lasciate intiepidire prima di aprire lo stampo.

    Lavorate gli ingredienti fino a formare una pasta compatta e omogenea, lasciate riposare in frigorifero per mezzora, dopo imburrate uno stampo a cerniera, stendete la frolla con le mani, allineate i bordi.
Nel frattempo accendete il forno a 180 gradi, mentre si scalda coprite la superficie della frolla con un foglio di carta forno, versatevi sopra dei fagioli secchi o del riso, distribuiteli in modo uniforme, infornate per dodici minuti poi eliminate la carta forno e cuocete per altri 13/14 minuti, sfornate e lasciate intiepidire prima di aprire lo stampo.
  4. Versate la crema ormai fredda sulla base della torta, livellate con un cucchiaio per renderla pari, lavate le albicocche, togliete il nocciolo e tagliatele a fette, disponete in circolo sulla superficie della torta, servite fredda o temperatura ambiente.

    Versate la crema ormai fredda sulla base della torta, livellate con un cucchiaio per renderla pari, lavate le albicocche, togliete il nocciolo e tagliatele a fette, disponete in circolo sulla superficie della torta, servite fredda o temperatura ambiente.
Note

Lo stampo utilizzato è di 22 cm di diametro.

 

21 giugno 2018

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste

Invia Copia Stampa Chiudi
Premi Ctrl+C (Pc) oppure Cmd+C (Mac)
Invia