Tuorlo d’uovo croccante di Cracco

Un guscio croccante e un cuore tenero per una ricetta d’autore.

  • Difficoltà: facile
  • Preparazione: 4 ore
  • Cottura: 1 minuto
  • Costo: basso
condivisioni

26Il Tuorlo d’uovo croccante è una ricetta ideata dal famoso Chef Carlo Cracco ed è presente nel suo libro “Se vuoi fare il figo usa lo scalogno”.

Secondo Cracco l’uovo è un alimento che spesso viene sottovalutato, ma trova impiego in mille preparazioni e può trasformarsi in qualcosa di eccezionale, pur nella sua semplicità, come in questa deliziosa ricetta.

Il tuorlo d’uovo croccante è una vera prelibatezza e si accompagna egregiamente con una fresca insalata, ma potete anche decidere di realizzare una contorno di verdure di stagione su cui adagiarlo.

Per quanto riguarda gli albumi che vi avanzeranno, potete utilizzarli in questa favolosa Torta con Soli Albumi.

 

Ingredienti per 4 Persone

Scarica la lista della spesa!

Preparazione

  1. Dividete per bene i tuorli dall'albume;

    Dividete per bene i tuorli dall'albume;
  2. In un piccolo recipiente versate il pane grattugiato, quindi adagiate delicatamente il tuorlo. Coprite con altro pane grattugiato e mettete in frigo a riposare per 3-4 ore, oppure per 4 ore – 4 ore e ½ a temperatura ambiente, in modo da rendere più resistente e maneggevole il tuorlo;

  3. Riempite un pentolino piccolo, ma con le pareti alte, con l’olio di semi e portatelo ad una temperatura di 155 gradi. Prendete il tuorlo e molto delicatamente toglietelo dal pane grattugiato e posizionatelo su una schiumarola. Immergete il tuorlo con tutta la schiumarola. Se cuocete un tuorlo per volta basteranno 40 secondi, mentre se li preparate tutti insieme attendete un minuto abbondante. Prima di servire lasciate asciugare su carta da cucina e salate leggermente.

Note

La ricetta del tuorlo d'uovo croccante non è difficile, ma richiede una certa pazienza e manualità, per cui prendetevi tutto il tempo che vi occorre e soprattutto, come raccomanda anche Cracco, prevedete di tenere qualche uovo di scorta qualora se ne dovesse rompere qualcuno.

 

26 giugno 2018

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste

Invia Copia Stampa Chiudi
Premi Ctrl+C (Pc) oppure Cmd+C (Mac)
Invia