pasticciotto leccese
Dolce tipico del Salento preparato con crema e frolla dalla forma ovale
Porzioni Tempo di preparazione
10 50minuti
Tempo di cottura
25minuti
Porzioni Tempo di preparazione
10 50minuti
Tempo di cottura
25minuti
Ingredienti
Istruzioni
  1. Preparate la frolla lavorando insieme tutti gli ingredienti, la scorza quantità a piacere, in pochi minuti otterrete una pasta liscia, compatta e morbida, mettetela in frigorifero mentre preparate la crema.
  2. In una casseruola versate lo zucchero e i tuorli, montateli fino a ottenere un composto spumoso e chiaro, unite poco alla volta la farina setacciata, aiutatevi con un goccio di latte, una volta pronto il composto unite il latte e cuocete per circa dieci minuti a fuoco medio mescolando costantemente, otterrete una crema piuttosto densa, trasferitela in una ciotola di alluminio, copritela con della pellicola per evitare che si formi la crosta e lasciate raffreddare del tutto.
  3. Riprendete la pasta, su un piano infarinato stendetela con il mattarello piuttosto sottile circa 5mm, datele la forma dell’ovale, imburrate gli stampi con un pennello, riempiteli facendo ben aderire la pasta ai bordi, farcite con un cucchiaio abbondante di crema, coprite con un altro strato di pasta sottile, spennellate con un tuorlo e infornate in forno caldo a 180 gradi per circa 25 minuti, dovranno apparire dorati. Sfornate e gustatelo caldo o tiepido.
Recipe Notes

Non riempite troppo lo stampo di crema, la superficie deve apparire liscia non con delle gobbette di crema, inoltre se c’è troppa farcitura c’è il rischio che esca durante  la cottura.

La frolla e la crema è preferibile prepararle il giorno prima

Andrebbe gustato caldo per assaporare al meglio i sapori, prima di sfornarli passate delicatamente un coltello fra lo stampo e la pasta in modo tale da agevolare l’uscita del pasticciotto dallo stampo.