A Rimini Al Mèni il mercato dei sapori

Dal 23 al 24 giugno quinta edizione dell'evento voluto da Bottura

condivisioni

Dal 23 al 24 giugno a Rimini va in scena la quinta edizione di Al Mèni  il mercato dei sapori voluto da Massimo Bottura.

Un fine settimana dedicato alle eccellenze e tipicità dell’ Emilia Romagna, grandi chef della regione e talenti internazionali si incontrano sul lungomare di Rimini per cucinare insieme,

Il nome dell’evento la dice lunga su quello che vuole essere e rappresentare, Al Mèni cioè le mani, riprendendo una poesia di Tonino Guerra noto personaggio romagnolo, le mani per indicare il lavoro degli artigiani, dei contadini, di chi produce prodotti eccellenti e di chi come gli chef sa interpretarli dando vita a ricette dove si sposano tradizione e innovazione.

Un evento che si svolge sotto a un tendone come un circo dove vanno in scena i migliori rappresentanti della cultura artigianale, lo slogan della manifestazione è “cose fatte con le mani e con il cuore”, le mani cucinano, il cuore sposa progetti come Food for Good iniziativa promossa dal Banco Alimentare, Federcongressi&eventi e Equovento Onlus per recuperare le eccedenze alimentari e ridistribuirle.

Degustazioni, laboratori, seminari, tante le tematiche che verranno approfondite, sul Parmigiano Reggiano prodotto d’elite della regione e di Italia, i vini locali, l’educazione dei sensi, allenamento del palato e analisi sensoriale, consigli utili per fare una spesa etica e consapevole in collaborazione con Slow Food.

Approfondimenti anche su alcuni ingredienti tipici della regione, l’aceto balsamico, il sale di Cervia, l’olio di oliva, il pesce, il suino nero di Romagna, farine, il filone che lega ogni evento e focus è la lotta allo spreco alimentare, tema particolarmente caro a Bottura.

 

 

21 giugno 2018

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste